Quantcast

Caorso, in arrivo 24 profughi. Il sindaco: “Informati con una mail”

A parlare è Roberta Battaglia, sindaco di Caorso (Piacenza), in allarme per la comunicazione ricevuta ieri, martedì 4 aprile, dalla Prefettura di Piacenza, in merito all'arrivo di altri richiedenti asilo sul territorio comunale

Più informazioni su

Caorso, in arrivo 24 profughi. Protesta del sindaco: “Informati con una mail”

“Ci è stato comunicato via mail, ad uffici comunali chiusi, che sono in arrivo 24 profughi, non sappiamo altro”. A parlare è Roberta Battaglia, sindaco di Caorso (Piacenza), in allarme per la comunicazione ricevuta ieri, martedì 4 aprile, dalla Prefettura di Piacenza, in merito all’arrivo di altri richiedenti asilo sul territorio comunale, in un cascinale di campagna messo a disposizione da un privato. 

“I comuni non contano nulla – spiega il primo cittadino -; siamo stati informati con una mail che ho potuto leggere solo questa mattina, mi aspettavo quanto meno di ricevere una telefonata. Nell’avviso non è specificata la nazionalità dei soggetti nè il giorno del loro effettivo arrivo, praticamente non ci è stato riferito niente.”

Una notizia inattesa per l’amministrazione: “Ci avevano rassicurato che sarebbe stata data la precedenza ai comuni piacentini che ancora non accolgono profughi (Caorso ne ospita già otto) e invece sono stati destinati qui, nonostante la nostra assenza negli ultimi due bandi emanati. Noi dovremmo ospitare un massimo di 15-16 richiedenti asilo in base alla popolazione residente, mentre così il numero salirà a 32.”

Le preoccupazioni del sindaco sono rivolte anche alla struttura di accoglienza:”Ha problemi di agibilità ed è sprovvista di fognature, come avevo già segnalato anche alla Prefettura, quando era circolata la voce che potesse essere utilizzata per questo scopo – aggiunge Roberta Battaglia, che ha contattato la sede di via San Giovanni per avere dei chiarimenti – hanno detto che le mie lamentele saranno inoltrate al Prefetto.” 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.