Colosimo (Piacenza Viva): «Mostriamo i giardini nascosti della città»

"Piacenza - afferma - deve credere nella cultura quale motore dello sviluppo economico, gli stessi piacentini devono scoprire Piacenza. La cultura porta lavoro"

Più informazioni su

“Apriamo le porte della nostra città, apriamo le chiese nel week end, apriamo il nostro meraviglioso Teatro, apriamo i giardini nascosti della nostra città, apriamo i nostri musei, facciamo sì che questa diventi veramente una “Primavera Piacentina””.

È il messaggio che lancia il consigliere comunale di “Piacenza Viva” Marco Colosimo.

“In occasione della mostra del Guercino – prosegue il consigliere – sarebbe bello riunire tutti i soggetti detentori delle chiavi di questi luoghi per far sì che Piacenza, faccia squadra, dando la possibilità ai piacentini e ai numerosi turisti che stanno accorrendo nella nostra città di scoprire le meravigliose bellezze che possiamo offrire. Il progetto prevede visite itineranti per la città, con un trenino elettrico, munito di guida interattiva che consentirà di far conoscere da fuori e da dentro, per chi lo desidera, i gioielli di casa nostra”.

“Facciamo squadra – esorta Colosimo – e partiamo. Piacenza deve credere nella cultura quale motore dello sviluppo economico, gli stessi piacentini devono scoprire Piacenza. La cultura porta lavoro. E mai come oggi ogni azione volta a favorire l’occupazione non può che essere presa in considerazione. La volontà politica deve essere in grado di raccogliere tutti i soggetti interessati, armonizzarli fra di loro, e fare sistema”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.