Quantcast

Corpus di incisioni dall’opera di Guercino in mostra da Biffi Arte

Una documentazione non comune che raccoglie, in 15 fogli, alcuni dei nomi più autorevoli nella storia dell’incisione europea, dal Sei all’Ottocento

Più informazioni su

Inaugura giovedì negli spazi di Biffi Arte di Piacenza la mostra “Incisioni da Guercino”, testimonianze della fortuna incisoria legata all’opera dell’artista di Cento che la nostra città sta celebrando in queste settimane.

In mostra un affascinante corpus di incisioni tratte dall’opera di Guercino, a testimonianza della straordinaria fortuna incisoria della sua attività artistica.

Una documentazione non comune che raccoglie, in 15 fogli, alcuni dei nomi più autorevoli nella storia dell’incisione europea, dal Sei all’Ottocento: Antonio baratti, Pietro Bettelini, Francesco Curti, François Chaveau, Richard Dalton, Oliviero Gatti; clemente Nicoli, Bernard Picart, Giuseppe Zocchi.

In mostra anche due rari tomi con 155 incisioni eseguite da Francesco Bartolozzi ed altri, che illustrano la raccolta di disegni di scuola italiana in possesso della corona inglese.

La mostra sarà visitabile fino al prossimo 9 luglio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.