Quantcast

Giornata allo Juventus Stadium per i Pulcini della Vigor Carpaneto

Per la giovane delegazione biancazzurra visita al museo bianconero, allo stadio e al centro sportivo di Vinovo, oltre alle sfide con i Pulcini della società di serie A

Più informazioni su

Non hanno potuto vedere i campioni come Dybala, Higuain e Buffon, impegnati nella trasferta di Napoli, ma hanno avuto modo di trascorrere ugualmente una giornata indimenticabile, immersa nel mondo-Juventus.

E’ stato un lunedì decisamente suggestivo quello vissuto dai Pulcini 2007 e 2008 della Vigor Carpaneto 1922, in visita alla società bianconera.

La delegazione piacentina era composta da quasi 40 bambini, accompagnati dal direttore generale Elio Bravi, dai tecnici Michele Digeronimo, Manuele Segreti e Roberto Fortunati e dai dirigenti Paolo Rapaccioli, Antonio Iacoppi, Fausto Mametti e Marco Maggi.

“Oltre a ringraziare Paolo Rapaccioli per l’organizzazione del nostro viaggio – spiega Elio Bravi – a nome della società Vigor Carpaneto 1922 ringrazio il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici e il dirigente Luigi Milani per la splendida accoglienza che ci è stata riservata per una giornata indimenticabile”.

Una giornata, quella di lunedì, iniziata al mattino con la visita di un’ora allo Juventus Museum, prima di conoscere ogni angolo dello Juventus Stadium, visitando anche gli spogliatoi dove la squadra di Massimiliano Allegri vive gli ultimi istanti prima dei match di serie A e Champions League. 

Nel pomeriggio, la comitiva biancazzurra si è spostata al centro di Vinovo,  dove ha visitato tutta la parte del settore giovanile prima di scendere in campo per le partite amichevoli: ad inaugurare il programma giocato, il match tra i Pulcini 2007 della Vigor e quelli 2008 della Juventus, mentre successivamente sono scesi in campo in contemporanea due formazioni biancazzurre 2008 insieme a due squadre bianconere dell’annata 2009.

Per tutti, il prestigio di giocare sul campo centrale di Vinovo normalmente utilizzato per i match della Primavera della Juventus, che ha anche omaggiato di una piccola merenda i baby-calciatori della Vigor.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.