Quantcast

Gragnano, riconoscimento al consiglio comunale dei Ragazzi Giovani 

L'associazione intende così riconoscere “l’importanza di questo organismo per la formazione di giovani cittadini che lavorano per il bene comune”. 

Un riconoscimento all’importanzadeil consiglio comunale dei ragazzi di Gragnano (Piacenza).

E’ stata Monica Massari, in rappresentanza di Liberamind, giovane e attiva associazione locale, nata per favorire la cittadinanza attiva nel territorio, a consegnare la somma di 250 euro ai rappresentanti del giovanissimo consiglio. Come si può leggere nella motivazione, l’associazione intende così riconoscere “l’importanza di questo organismo per la formazione di giovani cittadini che lavorano per il bene comune”.

Alla consegna era presente la professoressa Federica Sogni che attualmente coordina l’attività del Consiglio.

L’Amministrazione Comunale che  diversi anni fa ha creduto nel progetto e se ne è fatta promotrice, nell’esprimere apprezzamento per  questo gesto , coglie l’occasione per ringraziare gli insegnanti – Giovanna Della Croce, Patrizia Galvani e Federica Sogni- che nel tempo hanno collaborato con il Comune facendosi carico di portare avanti questa attività volta a promuovere la partecipazione attiva delle giovani generazioni alla vita della comunità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.