Quantcast

Il Parco della Galleana diventa più grande, ok dell’aula

Il Parco della Galleana di Piacenza diventa più grande. Acquisendo circa 40mila metri quadrati di un'area adiacente all'attuale superficie verde, tra via Lanza e il canale della Fame

Più informazioni su

Il Parco della Galleana di Piacenza diventa più grande. Acquisendo circa 40mila metri quadrati di un’area adiacente all’attuale superficie verde, tra via Lanza e il canale della Fame. 

L’ok definitivo all’operazione urbanistica è arrivato in consiglio comunale dopo 10 anni dall’avvio della pratica, nel 2007.

L’assessore comunale Silvio Bisotti ha spiegato che il Comune di Piacenza entrerà in possesso della superficie di 39mila e 896 metri quadrati in virtù della delocalizzazione dei diritti edificatori di due soggetti privati: Edlibreda e Opera Pia Alberoni. 

L’accordo è arrivato nelle settimane scorse dopo una trattativa e la conseguente transazione immobiliare che consente di trasferire i diritti edificatori vantati dai due privati in altre zone della città.

L’area confinante con il parco – sulla scorta delle norme del Psc – diventerà così a verde pubblico: attualmente è un campo non piantumato.

In cambio, il Comune di Piacenza cederà i 4933 metri quadrati situati in Corso Europa e altri 4mila metri quadrati in via Malchioda a Edlibreda, sui quali potrà edificare rispettivamente 2350 mq di tessuto produttivo e 720 mq di residenziale (superficie utile).

I diritt edificatori di Opera Pia Alberoni sono stati invece trasferiti su un altro terreno di sua proprietà. 

Nella sua relazione l’assessore Bisotti ha rimarcato come l’operazione sia a saldo attivo per il Comune sia in termini di superficie (ceduti circa 8500 mq a fronte di 40mila acquisiti), sia in termini di acquisto di diritti edificatori da inserire nel registro immobiliare per un valore di oltre un mililone di euro.

La pratica è passata in consiglio comunale con 18 voti a favore e 9 astenuti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.