Quantcast

In San Savino il Concerto di Pasqua della Banca di Piacenza

Quest’anno il programma prevede, tra gli altri, l’esecuzioni di brani di Johann Sebastian Bach  e di Wolfgang Amadeus Mozart e la partecipazione del soprano Erika Dilger, del contralto Patrizia Scivoletto, del tenore Mario Visentin e del basso Alessandro Molinari

Lunedì 10 aprile (l’ultimo lunedì prima di Pasqua, com’è consuetudine) in San Savino, alle ore 21, si terrà il “Concerto di Pasqua” della Banca di Piacenza.

Una tradizione che si rinnova da trentun anni nel segno di un evento musicale appositamente creato per augurare buona Pasqua ai piacentini.

Quest’anno il programma prevede, tra gli altri, l’esecuzioni di brani di Johann Sebastian Bach  e di Wolfgang Amadeus Mozart e la partecipazione del soprano Erika Dilger, del contralto Patrizia Scivoletto, del tenore Mario Visentin e del basso Alessandro Molinari.

Si esibiranno anche le Voci Bianche, Voci Giovanili e Voci Miste del Coro Polifonico Farnesiano e  l’Orchestra Filarmonica Italiana. Il concerto si concluderà con l’esecuzione del canto Alleluja da “Il Messia” di G. F. Haendel. Direttore Mario Pigazzini, Direzione Artistica del Gruppo Strumentale V. L. Ciampi.

I biglietti di invito nominativi necessari per accedere al concerto possono essere richiesti – fino ad esaurimento – all’Ufficio Relazioni esterne della Banca di Piacenza (in via Mazzini, 20) oltre che a tutti gli sportelli dell’Istituto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.