La dignità nella sofferenza: giovani relatori col giornalista del “Corriere” Mattiucci

L'evento è in programma per la mattina di sabato 8 aprile all'auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano: le cinque studentesse esporrano quanto osservato, ascoltato, e soprattutto vissuto a diretto contatto con persone che hanno affrontato dure prove della vita: madri di giovani con problemi di tossicodipendenza, persone malate di aids, persone che stanno scontando una pena detentiva, senzatetto.

“La dignità nella sofferenza. I giovani ci guardano”. E saranno proprio cinque ragazze, studentesse del liceo “Colombini”, dell’istituto tecnico “Romagnosi” e del liceo “Gioia” a tenere banco come relatori all’evento che con questo titolo è stato organizzato dall’associazione “la Ricerca” nell’ambito del Festival del Diritto 2017, edizione di primavera.

L’evento è in programma per la mattina di sabato 8 aprile all’auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano (via Sant’Eufemia 12, con inizio alle 11,30): le cinque studentesse esporrano quanto osservato, ascoltato, e soprattutto vissuto a diretto contatto con persone che hanno affrontato, o che tuttora stanno attraversando, dure prove della vita: madri di giovani con problemi di tossicodipendenza, persone malate di aids, persone che stanno scontando una pena detentiva, senzatetto.

Trarrà le conclusioni sulle loro testimonianze, sul valore di farsi testimoni di questi vissuti di rinascita, che sono anche vissuti di umanità condivisa, e di solidarietà, il giornalista del “Corriere della Sera” Luca Mattiucci , ideatore delle pagine che Corriere.it dedica al sociale (Corriere Sociale.it) e tra i maggiori esperti in Italia di comunicazione sociale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.