PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro domande ai candidati a sindaco di Piacenza

Una campagna elettorale, quella per le comunali di Piacenza del giugno prossimo, che fatica a decollare. La griglia di partenza dei candidati potrebbe essere ancora incompleta e in quanto a proposte concrete, conosciamo assai poco

Più informazioni su

Una campagna elettorale, quella per le comunali di Piacenza del giugno prossimo, che fatica a decollare.

La griglia di partenza dei candidati potrebbe essere ancora incompleta e in quanto a proposte concrete, conosciamo assai poco.

Eppure c’è in gioco il futuro della nostra città e forse – come mai in passato – sono nitidi davanti a noi alcuni dei temi che determineranno il destino del territorio.

Così abbiamo deciso di stanarli noi i candidati (quelli ufficiali sono Patrizia Barbieri, Andrea Pugni, Luigi Rabuffi, Paolo Rizzi, Emanuele Solari, Massimo Trespidi) con quattro domande semplici e dirette su questioni allo stesso tempo di attualità e in grado di qualificare un programma elettorale per Piacenza.

L’appello è quello di risponderci direttamente a redazione@piacenzasera.it : naturalmente pubblicheremo le loro risposte.

LE QUATTRO DOMANDE

1- Un ospedale nuovo per Piacenza. E’ giusto cogliere l’opportunità di realizzarlo? E se sì, dove?

2- Ambiente e qualità della vita. La scadente qualità dell’aria è un problema che puntualmente si ripropone per Piacenza, nel contesto più vasto della pianura padana. Quali soluzioni strutturali adottare?

3- Sviluppo e logistica. E’ favorevole a nuovi insediamenti logistici a Piacenza? Se sì, con quali contropartite?

4- Migranti e accoglienza. Il flusso dei profughi non è destinato ad arrestarsi in tempi brevi, come intende gestire l’arrivo di nuovi ospiti?

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.