PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo, il Corte crolla contro l’Eppan e saluta la finale scudetto

Le altoatesine, che partivano con gli sfavori dei pronostici dopo la sconfitta per 4-1 dell'andata, hanno completamente ribaltato la situazione staccando il pass per la finale

Più informazioni su

Si ferma contro l’Eppan la corsa scudetto della Teco Corte Auto Cortemaggiore di tennistavolo.

Le altoatesine, che non partivano di certo con i favori dei pronostici dopo la sconfitta per 4-1 dell’andata, hanno completamente ribaltato la situazione staccando il pass per la finale.

Dopo la sconfitta nella prima partita di Wang Yu ad opera di Vivarelli (0-3), il punto messo a segno da Farladanska su Zancaner (3-1) e il ko di Giorgia Piccolin per mano di Dodean (2-3), alle magiostrine sarebbe bastato aggiudicarsi un solo set per passare il turno: qui è accaduto l’impensabile, con Vivarelli e Dodean che non hanno lasciato nemmeno un parziale a Farladanska e Wang Yu mettendo a segno l’incredibile sorpasso.

Grande delusione ovviamente in casa Corte: “Complimenti alle avversarie – commenta sportivamente il presidente Ettore Dernini – poteva essere la nostra quarta finale scudetto e averla mancata per un set davvero brucia, ma questa è la legge dello sport e bisogna prenderne atto”.

“Qualcosa non ha funzionato, ma anche la buona sorte, con tanti set terminati sul filo del rasoio, questa volta ci ha voltato le spalle”.

RISULTATI

WANG  YU – VIVARELLI  0-3  (2-11 7-11  7-11)
FARLADASNKA – ZANCANER  3-1 (11-2  11-7  8-11 11-2)
PICCOLIN  DODEAN  2-3  (11-8 11-5 7-11  6-11   9-11)
FARLADASNKA-VIVARELLI  0-3 (11-13  6-11  9-11)
WANG YU – DODEAN  0-3 (9-11  9-11  8-11)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.