PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tentano di vendere gioielli falsi, oltre 50 truffe nel nord Italia

Nel primo pomeriggio di sabato 22 aprile, due uomini e due donne, tutti con forte accento napoletano, si sono presentati in un compro oro situato in un centro commerciale cittadino per vendere quattro monili (FOTO) a loro dire in oro, in realtà solo placcti con il prezioso metallo.  

Tentano di vendere ad un negozio di Piacenza gioielli placcati, spacciandoli per monili in oro vero. Un raggiro che fortunatamente non è andata a buon fine e si è concluso con la denuncia di tre persone di origine campana, secondo i carabinieri autori di decine di truffe messe a segno nel nord Italia.

Nel primo pomeriggio di sabato 22 aprile, due uomini e due donne, tutti con forte accento napoletano, si sono presentati in un compro oro situato in un centro commerciale cittadino per vendere quattro monili (FOTO) a loro dire in oro, in realtà solo placcati con il prezioso metallo.  

La commessa ha fatto la valutazione ( il peso era di 21 grammi per un corrispettivo di circa 500 euro), ma si è accorta che i presunti clienti corrispondevano ad una segnalazione di truffa ricevuta diverso tempo prima, confermata nel momento in cui si è fatta consegnare i loro documenti, fingendo di voler procedere alla vendita.

Ha quindi chiamato il 112, cercando di temporeggiare, ma i quattro hanno intuito che qualcosa non andava e sono scappati, lasciando in negozio i falsi gioielli e i loro documenti.

Sul posto sono arrivati i militari del Radiomobile che hanno riconosciuto tre di questi soggetti, due donne di 45 e 44 anni e un 49enne, come appartenenti ad una banda specializzata in questa tipologia di raggiro, autrice di almeno 60 colpi messi a segno nel Nord Italia.

I tre sono stati denunciati per tentata truffa in concorso. Sono in corso ulterioir indagini dei militari della stazione di Piacenza principale. 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.