PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Upa Federimpresa: corso per utilizzare il cronotachigrafo

L’Associazione ricorda alle Imprese di autotrasporto associate che in data 12/12/2016 è stato pubblicato il Decreto Dirigenziale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 215 riguardante proprio i corsi di formazione per il corretto utilizzo del cronotachigrafo

Più informazioni su

UPA FEDERIMPRESA ORGANIZZA IL CORSO DI FORMAZIONE E ISTRUZIONE DEI CONDUCENTI SULL‘UTILIZZO DEL CRONOTACHIGRAFO – La nota stampa
 
L’Unione Provinciale Artigiani U.P.A. Federimpresa ritiene che la formazione per i conducenti sull’utilizzo del cronotachigrafo rappresenti, per le imprese di trasporto, una reale necessità e anche un’opportunità da sfruttare, indipendentemente dagli obblighi formativi previsti o meno dalle vigenti disposizioni di legge in materia
 
Confartigianato UPA – Federimpresa si è quindi da subito attivata per organizzare “Il corso di formazione sull’utilizzo del cronotachigrafo” che si sottolinea, essere il primo corso di questo tipo tenuto a Piacenza. (il corso sarà svolto in Associazione nelle mattinate di sabato – orario 08:30 /12:30 ).
 
L’Associazione ricorda alle Imprese di autotrasporto associate che in data 12/12/2016 è stato pubblicato il Decreto Dirigenziale Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 215 riguardante proprio i corsi di formazione per il corretto utilizzo del cronotachigrafo, sia di tipo digitale che analogico.

Nel Decreto è precisato che l’attività di formazione disciplinata non costituisca specifica prescrizione normativa di carattere nazionale a carico delle imprese di autotrasporto e, pertanto, non si configura come obbligatoria; tuttavia, le imprese di autotrasporto di merci e persone, per conto proprio o per conto di terzi, possono fornire ai conducenti:

–        la formazione per almeno 8 ore ;
–        un documento redatto per iscritto, controfirmato dal conducente, dove sono riepilogate le norme di comportamento cui ci si deve attenere alla guida dei mezzi.
 
Pur non obbligatoria, la formazione può costituire elemento di valutazione per dimostrare di avere svolto il proprio compito formativo/informativo nel caso l’impresa sia ritenuta corresponsabile di eventuali violazioni commesse dai conducenti (per ulteriori chiarimenti contattare ‘Uffici Ambiente Trasporti).
 
 
Per motivi organizzativi, considerato che il numero massimo di partecipanti è stabilito dal Decreto in n. 40 persone per ogni corso, si chiede alle imprese di manifestare il proprio interesse all’Ufficio Trasporti 0523/307550 o all’indirizzo email:trasporti@upapac.org (indicando il numero di conducenti che vorrebbero partecipare) entro venerdi 14 aprile 2017.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.