Zandonella (Lega): “Esercenti delusi dall’amministrazione”

Lo dichiara il segretario cittadino della Lega Nord, Luca Zandonella, che in mattinata ha distribuito agli esercenti del centro storico il “Decalogo per il commercio”

Più informazioni su

COMMERCIO, ZANDONELLA (LN): «ESERCENTI DELUSI DALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE» – La nota stampa
 
PIACENZA, 15 APR. – «Attività penalizzate dalla modifica della viabilità all’inizio di corso Vittorio Emanuele, problemi di decoro urbano e zone, quali via Calzolai, considerate dall’amministrazione comunale come un centro storico di serie B. È questa la fotografia dei commercianti piacentini sull’andamento del proprio settore negli ultimi anni».

Lo dichiara il segretario cittadino della Lega Nord, Luca Zandonella, che in mattinata ha distribuito agli esercenti del centro storico il “Decalogo per il commercio” elaborato dal movimento. Con lui il coordinatore provinciale del Movimento Giovani Padani, Davide Garilli, ed una delegazione di militanti.

«Abbiamo registrato – evidenzia – una diffusa delusione causata dalla disattenzione verso la categoria da parte del Comune. Un esempio lampante riguardante le disposizioni sul traffico tra stradone Farnese e corso Vittorio Emanuele, approvate senza considerare le esigenze dei commercianti, che hanno fatto precipitare gli introiti.

Questi problemi si aggiungono alle disgraziate scelte operate dalle amministrazioni di centrosinistra nell’ultimo quindicennio, tese a favorire la categoria della grande distribuzione organizzata insediatasi in periferia.  Per rilanciare il commercio in centro – propone Zandonella – servono ascolto della categoria, incentivi, riorganizzazione della ZTL e delle modalità di parcheggio, decoro urbano e un giro di vite all’abusivismo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.