PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Centauro morto bruciato, difficile risalire all’identità

La polizia Municipale di Piacenza è in possesso del nome dell'intestatario della moto, un 60enne di Cortemaggiore

Più informazioni su

Sono quanto mai difficili le operazioni di riconoscimento del motociclista che ha perso la vita in una tragico scontro la sera di domenica 30 aprile a Piacenza, lungo strada per Cortemaggiore.

L’uomo in sella alla moto, una vecchia Guzzi, è infatti stato avvolto dalle fiamme nel canale a lato della carreggiata, alimentate dal combustibile uscito dalla due ruote dopo il sinistro. 

Sono andati così bruciati i documenti e anche il cellulare, e non è stato finora possibile reperire altri segni distintivi.

La polizia Municipale di Piacenza è in possesso del nome dell’intestatario della moto, un 60enne di Cortemaggiore, L. T., ma sta compiendo le necessarie verifiche per stabilire se l’idendità corrisponde a quella dell’uomo rimasto ucciso dopo lo scontro e il rogo.

Le ricerche nella casa dell’intestatario della moto e presso i conoscenti non hanno offerto prove certe, pertanto è possibile che si debba ricorrere all’esame del dna della vittima comparato con tracce organiche trovate nell’abitazione a Cortemaggiore,
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.