Conferenza sanitaria, Calza ai comitati: “Iter corretto”

Pubblichiamo le precisazioni di Patrizia Calza, presidente della Conferenza Socio Sanitaria di Piacenza, alla lettera di protesta del Comitato pro ospedali

Più informazioni su

Pubblichiamo le precisazioni di Patrizia Calza, presidente della Conferenza Socio Sanitaria di Piacenza, alla lettera di protesta dei Comitati pro ospedali.

SEDUTA CTSS del 16 marzo 2017
1. È infondata l’affermazione che sarebbe stato grazie al Comitato che la Segreteria si sarebbe accorta dell’errore di attribuzione di parere durante la votazione sul differimento dell’approvazione del Regolamento richiesta dal Sindaco di Villanova.

E’ costume del Dott. Armani controllare dopo le sedute verbale e ascoltare la registrazione audio per verificare l’effettivo svolgimento delle riunioni. Nel riascolto e nel ricalcolo di verifica delle votazioni, preso atto dell’inconveniente, (dovuto alla concitazione e alla confusione oggettiva in nell’Aula Consigliare) ne ha dato immediata comunicazione all’Ufficio di Presidenza

2. Si è preso atto in modo esplicito dell’inconveniente e della necessità di rivotare il Regolamento nella stessa lettera di Convocazione della CTSS del 31.03.2017 (disponibile sul sito alla seduta omonima)

3. E’ falsa l’affermazione che non sia stato redatto il Verbale della seduta del 16 marzo 2017: il Verbale è disponibile sul sito (disponibile sul sito alla seduta CTSS omonima) essendo stato redatto nei giorni immediatamente successivi alla seduta e tempestivamente pubblicato proprio per i motivi sopra riferiti

SEDUTA del 31 marzo 2017
1. E’ falsa l’affermazione che non ci fosse il N° legale. In ognuna delle 3 votazioni sono stati rispettati requisiti legittimi di validità (come da Registro Presenza e Registrazione audio degli Appelli AL VOTO)

VALIDITA’ SEDUTA – All’ inizio della seduta (da Registro Firme) ERANO presenti n.45 componenti dei 49 componenti di diritto (sindaci e delegati muniti di regolare delega) equivalenti a 76 PESATI voti su 80. Essendo assicurata la presenza della maggioranza qualificata (76 voti > a 53 voti = 2/3 dei voti disponibili) la seduta era valida.

VOTAZIONE MOZIONE – La situazione al momento dell’appello nominale per l’espressione del parere sulla Mozione era la seguente

LA SEDUTA è VALIDA = (VOTI 74 > MAGGIORANZA SEMPLICE dei Componenti = 29 VOTI. La VOTAZIONE è VALIDA (VOTI 74 > 53 voti attesi per la maggioranza qualificata). VOTI VALIDI AL MOMENTO delle VOTAZIONI = 76 VOTI

VOTAZIONE PIANO DI RIORDINO SALUTE H E TERRITORIALE La situazione al momento dell’appello nominale per l’espressione del parere sul Piano è la seguente

LA SEDUTA è VALIDA = (VOTI 74 > MAGGIORANZA SEMPLICE dei Componenti = 29 VOTI. La VOTAZIONE è VALIDA (VOTI 74 > 53 voti attesi per la maggioranza qualificata). VOTI VALIDI AL MOMENTO delle VOTAZIONI = 76 VOTI

VOTAZIONE REGOLAMENTO
La situazione al momento dell’appello nominale per l’espressione del parere sul Regolamento è la seguente

LA SEDUTA è VALIDA = (VOTI 63 > MAGGIORANZA SEMPLICE dei Componenti = 29 VOTI. La VOTAZIONE è VALIDA (VOTI 63 > 53 voti attesi per la maggioranza qualificata). VOTI VALIDI AL MOMENTO delle VOTAZIONI = 63 VOTI

VERBALE Seduta del 31 marzo 2017
Dopo la seduta impegni cogenti che non potevano essere disattesi e che hanno richiesto un lavoro a tappe forzate hanno impedito di assicurare la consueta tempestività. Il Dott. Armani si è occupato a tempo pieno di alcune scadenze assicurando contatti con Regione, ammissibilità procedimento, informazione all’UdP nonché documentazione e atti in tempo utile per non perdere i finanziamenti (documentazione già disponibile sul sito)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.