Fossati e Piroli (Pd) “Il nostro impegno per Piacenza a fianco di Paolo Rizzi”

Giulia Piroli e Andrea Fossati sono tra i candidati della lista Pd che sostiene Paolo Rizzi come futuro sindaco di Piacenza. 

Giulia Piroli e Andrea Fossati sono tra i candidati della lista Pd che sostiene Paolo Rizzi come futuro sindaco di Piacenza. 

Giulia Piroli è assessore comunale uscente, con deleghe alle politiche scolastiche ed educative, politiche giovanili, pari opportunità e tutela animali. Andrea Fossati, laureato in economia e impiegato in uno studio professionale, si candida per la prima volta in consiglio comunale. 

IL MIO IMPEGNO PER PIACENZA – GIULIA PIROLI “Credo in una politica pulita, al servizio della gente e per me resta come punto di riferimento ideale e etico la Resistenza. In questi anni ho svolto la mia attività con credibilità e passione, grazie a un impegno costante – dice Giulia Piroli – e quotidiano, in mezzo alla gente e non solo in campagna elettorale. A sostegno della mia candidatura parlano i risultati concreti del mio assessorato, che valgono molto di più delle solite promesse e dei buoni propositi. Mi metto nuovamente a disposizione dei piacentini per non interrompere questo percorso”. 

IL MIO IMPEGNO PER PIACENZA – ANDREA FOSSATI – Faccio politica con passione e mettendoci il massimo dell’impegno. Ho accettato con entusiasmo di candidarmi per il Consiglio Comunale della mia città perché credo che, in questi tempi in cui soffia forte il vento dell’antipolitica, sia doveroso fare qualcosa di concreto e mettersi in gioco. 
Sono oggi più attuali che mai le parole di Paolo Borsellino, a 25 anni dalla sua scomparsa “Davanti alle difficoltà non bisogna arrendersi. Al contrario, devono stimolarci a fare sempre di più e meglio, o superare gli ostacoli per raggiungere i risultati che ci siamo prefissati”

LA PASSIONE PER PIACENZA – GIULIA PIROLI – “La passione per Piacenza – spiega Giulia Piroli – passa attraverso il supporto alle famiglie e il sostegno al sistema scolastico educativo piacentino. Abbiamo ampliato l’offerta nella scuola dell’infanzia, aprendo due nuove sezioni nella struttura di via Ottolenghi. In settembre sarà riaperta la scuola d’infanzia Vaiarini, con tre sezioni ospitate in locali interamente rinnovati. Sul fronte della formazione, grazie alla collaborazione con la Fondazione di Piacenza e Vigevano è stato avviato un programma straordinario di contrasto al disagio e di sostegno all’integrazione”. “Per contrastare disagio e precarietà giovanile abbiamo attivato progetti mirati, sul fronte del lavoro, per complessivi 200mila euro. oltre al bando “Giovani Progetti”, il rinnovato impegno per Tendenze e la realizzazione di Spazio 2, cittadella del lavoro e della creatività giovanile”. 

LA PASSIONE PER PIACENZA – ANDREA FOSSATI – “Nato e cresciuto a Piacenza, sono tifosissimo del Piacenza Calcio e nutro una grande passione per la politica – spiega Andrea Fossati -. Credo fermamente che in una società come la nostra, piena di contrapposizioni, sia necessario ritornare ad ascoltare i piacentini e insieme ridurre le distanze. E’ tempo di unire. Insieme possiamo”. “Due i punti chiave del mio impegno: sostenibilità e welfare. La sostenibilità prevede la cura del verde pubblico della Pertite e dei parchi della Galleana e di Montecucco, animazione aree verdi con eventi all’aperto durante tutto il giorno, armonizzazione orari dei trasporti pubblici per disincentivare l’uso dell’autovettura. Per quanto riguarda il welfare, invece, punto alla realizzazione di un progetto du co-housing per anziani con recupero dell’immobile dell’Ex Clinica Belvedere (via Gadolini), oltre al finanziamento di start-up per organizzazione di nidi o asili aziendali e condominiali, con allargamento dell’offerta dell’orario di servizio anche nelle fasce dalle 16 alle 19, coinvolgendo, ad esempio, giovani neolaureati e di associazioni di promozione sociale”. 

Messaggio elettorale a pagamento – Committente responsabile Giulia Piroli – Andrea Fossati 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.