PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Furti in calo e più espulsioni”, il primo quadrimestre della polizia  foto

Dopo 40 anni il capo della polizia torna a Piacenza. Domani, domenica 7 maggio, Franco Gabrielli è atteso in città in occasione della Placentia Half Maraton.  L'ultima visita del capo della polizia risale al 27 ottobre del 1977, quando Giuseppe Parlato

“Furti in calo e più espulsioni”; Il questore Salvatore Arena stende un bilancio dell’attività del primo quadrimestre del 2017, in occasione della visita di domani del capo della polizia Franco Gabrielli.

Un evento di grande importanza, visto che l’ultima visita ufficiale a Piacenza risale a 40 anni fa, quando Giuseppe Parlato presenziò al giuramento della scuola di polizia.

“È una dimostrazione della grande attenzione rivolta a Piacenza e della sensibilità del dipartimento nei confronti delle problematiche del territorio, come la logistica” ha commentato il questore che ha illustrato i dati relativi ai primi quattro mesi del 2017. 

“Dal 1 gennaio al 30 aprile sono stati denunciati e scoperti 1687 reati, in netto calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente quando ne erano stati registrati 2mila54, a dimostrazione del grande impegno che stiamo portando in campo”.

Aumentati anche i controlli (6mila572 le persone identificate, delle quali 3mila 781 straniere, a fronte delle 6mila486 nel 2016) e le espulsioni dal territorio nazionale, passate dalle 111 dello scorso anno alle 134 del 2017, di cui 15 con accompagnamento alla frontiera, 15 con accompagnamento ai centri di identificazione ed espulsione e 5 come misure alternative alla detenzione. 

Arena sottolinea anche la diminuzione dei reati contro il patrimonio ed in particolare dei furti in abitazione, passati dai 214 del quadrimestre 2016 ai 137 di quest’anno, e delle razzie ai danni di esercizi commerciali, scesi da 115 (2016) a 84 (2017). Sul fronte della repressione complessivamente denunciate 187 persone (201 invece nel 2016) delle quali 38 tratte in arresto (erano 35 lo scorso anno).

Un ottimo risultato, ha spiegato il questore, reso possibile grazie ad un costante impegno sul territorio e ai servizi congiunti attuati con le altre forze dell’ordine, a cui vanno i miei ringraziamenti e che proseguiranno anche nei prossimi mesi”.

INTERVISTA AL QUESTORE DI PIACENZA SALVATORE ARENA 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.