Quantcast

Gestione degli impianti sportivi, un seminario al Coni

L’iniziativa è rivolta principalmente alle Associazioni Sportive del territorio ma è aperta a tutti gli operatori del settore ed anche ai tecnici dei comuni piacentini

Più informazioni su

“Affidamento e gestione di un impianto sportivo” è il titolo del seminario organizzato dal CONI Point Piacenza, in collaborazione con la Scuola dello Sport Emilia Romagna, in programma sabato 10 giugno all’Auditorium del Comitato Olimpico piacentino (in via Calciati 14).

L’iniziativa è rivolta principalmente alle Associazioni Sportive del territorio ma è aperta a tutti gli operatori del settore ed anche ai tecnici dei comuni piacentini.

Gestire in maniera efficiente e sicura una struttura sportiva, uno stadio, un palazzetto dello sport, una piscina, un centro polivalente, – viene presentato l’incontro – è un’attività complessa che richiede oggi conoscenze e professionalità mirate. È, dunque, indispensabile sviluppare le competenze di coloro che quotidianamente gestiscono gli impianti, ma anche definire le nuove modalità di affidamento, costruzione e riqualificazione di impianti e spazi sportivi di proprietà degli Enti Locali.

Il Seminario si pone l’obiettivo di supportare i gestori a rispondere alla nuova domanda di sport, consentendo una più proficua programmazione dell’attività anche in relazione agli incentivi ed alle nuove opportunità offerte dal legislatore.

Relatori del seminario saranno l’avv. Ernesto Russo, docente della Scuola dello Sport e dell’Università di Ferrara, e il dott. Alberto Manzotti della Luiss Business School.

Per informazioni e iscrizioni è possibile rivolgersi al CONI Point Piacenza, tel. 0523.592184 (piacenza@coni.it).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.