Quantcast

Martello, Rinaldi (Atletica Pc) si assicura gli Italiani di categoria foto

L’atleta allenato da Mattia Cavazzuti, soltanto al primo anno di categoria Allievi, ha concluso la gara al secondo posto, dopo aver scagliato l’attrezzo a 45,80m, record provinciale nella specialità

Più informazioni su

L’Atletica Piacenza porta avanti il suo movimento giovanile senza sosta e nemmeno stavolta tradisce le aspettative.

Il 30 aprile, Andrea Rinaldi ha compiuto una piccola grande impresa sulla pedana del lancio del martello dello stadio Saini di Milano.

L’atleta allenato da Mattia Cavazzuti, soltanto al primo anno di categoria Allievi, ha concluso la gara al secondo posto, dopo aver scagliato l’attrezzo a 45,80m, misura che gli assicura la partecipazione ai Campionati Italiani di categoria.

Con questo notevole lancio, Andrea si è anche preso il record provinciale nella specialità, a testimonianza ulteriore delle sue qualità e della bontà del lavoro svolto.

Lo stesso lavoro ha portato a buoni risultati anche il resto della spedizione di lanci. Si registrano infatti i progressi di Matteo Ceruti, che ha lanciato il disco a 33,84m, e di Filippo Bonini, 24,06m nella stessa gara.

Ma il sodalizio biancorosso non si è fermato qui, portando a casa un terzo posto di squadra ai Campionati Regionali di Staffette con le femmine (Cadette e Ragazze) ed un quarto posto con i maschi (Cadetti e Ragazzi).

Le atlete sono state trascinate nel loro successo di bronzo da numerosi ottimi piazzamenti, tra i quali spiccano: la 4×100 composta da Gloria Maddaloni, Francesca Totaro, Sara Fezzi, Eleonora Nervetti, arrivata sesta; la 3×1000 di Emma Casati, Isotta Vitali e Gemma Ghinelli, quinta all’arrivo; la 4×100 Ragazze che schierava Matilde Almi, Vittoria Ferrari, Melissa Barani e Christabell Acheampong, che ha chiuso al quarto posto; la 3×800 ragazze di Monia Harbi, Emma Zambianchi, Cecilia Marchesi, none al traguardo.

La quarta piazza maschile è stata possibile grazie alla dodicesima posizione della 4×100 Cadetti di Pietro Ferrarini, Matteo Milani, Kirill Visigalli, Paolo Montan; settima la 3×1000 Cadetti composta da Andrea Scilio, Filippo Giandini e Matteo Carini; undicesimi i Ragazzi della 4×100 di Alessandro Pagani, Samuel Signaroldi, Samuel Rossi e Francesco Tregnaghi; quattordicesima la 3×800 con Francesco Zilli, Matteo Ferrari e Gabriele Bongiorni.

Biancorossi sempre attivi su ogni campo in una stagione che, pur se solo all’inizio, promette già risultati scoppiettanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.