Notte di controlli interforze, oltre 300 persone identificate VIDEO foto

Servizio congiunto di Polizia di stato, polizia municipale, carabinieri, guardia di finanza e croce rossa nella serata del 12 maggio in città

Servizio congiunto di Polizia di stato, polizia municipale, carabinieri, guardia di finanza, e il supporto della croce rossa nella serata del 12 maggio in città.

Oltre 300 le persone identificate dai 48 operatori delle forze dell’ordine scesi in campo per obiettivi e finalità selezionate, come il contrasto ai reati predatori e le condotte illecite alla guida. 

Sono 500 i documenti verificati, 189 i veicoli fermati nei sei posti di blocco collocati sulle principali arterie cittadine: gli operatori hanno riscontrato 21 violazioni al codice della strada, mentre 195 i soggetti sottoposti all’etilometro (18 al test per rilevare l’assunzione di stupefacenti) con un automobilista denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Ispezioni in cinque esercizi commerciali, dove sono state constatate tre violazioni alle leggi sul commercio. 

Ben 184 soggetti sono stati identificati, mentre altri 128 (37 con precedenti di polizia e 65 stranieri) sono stati sottoposti ad accertamenti più approfonditi; un cittadino di origine sudamericana, con il visto scaduto, è stato invitato a presentarsi all’ufficio immigrazione. 

L’attività si è concentrata, con l’ausilio dell’unità cinofila, anche nelle aree più critiche di Piacenza, come la zona di quartiere Roma e della stazione ferroviaria: qui due giovani, uno dei quali minorenne, sono stati trovati in possesso di piccole quantità di hashish e segnalati come assuntori.

I servizi interforze, coordinati dalla questura, saranno attuati periodicamente anche in futuro.

IL VIDEO DELLE OPERAZIONI

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.