Quantcast

Pugni (M5s) a Ivaccari e Mucinasso: “Dalla diffidenza alla progettualità condivisa”

"La collaborazione con i comitati - ha detto il candidato - è il primo passo per mettere in campo progetti per queste frazioni"

Più informazioni su

Comunicato stampa del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle Andrea Pugni e della sua lista

Il Movimento 5 Stelle da sempre si appella al senso civico e al principio di sussidiarietà come elementi chiave per il buon funzionamento di una città, considerata realmente un allargamento della propria casa. 

I cittadini delle frazioni Ivaccari e Mucinasso sono laboriosi e grazie a comitati sorti spontaneamente hanno lavorato duramente per contrastare degrado e sporcizia. Questo è quando emerso dopo la visita di ieri sera.

Le problematiche però ci sono e sono legate al forte disinteresse da parte del Comune di Piacenza verso queste frazioni. Da più di vent’anni una ex scuola chiusa è lasciata a se stessa nel più totale degrado, diventando un edificio in cui accattonaggio e animali hanno piantato le radici, di responsabilità del comune. Vennero anche raccolte firme, rimaste nel cassetto.

Altri problemi, non meno gravi, riguardano la chiusura dei canali aperti e la messa in sicurezza della frazione con l’installazione di telecamere.

Anche per Mucinasso richieste da parte dei cittadini rimaste inevase, si parte da un controllo della velocità sulla statale molto pericolosa e l’aggiunta di un necessario marciapiede dal semaforo fino al cimitero sulla statale.

Come tutti i politici precedenti, venuti a fare promesse, siamo stati accolti all’inizio con una giustificata diffidenza, ma dopo esserci presentati e fatti conoscere quali cittadini come loro, stanchi della vecchia politica, il clima è cambiato.

La collaborazione con i comitati è il primo passo per mettere in campo progetti per queste frazioni, con un dialogo aperto e realistico che speriamo possa portare finalmente a soluzioni definitive e durature.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.