Quantcast

Pugni (M5s): “Per l’ospedale un vasto parcheggio nell’ex Acna”

"Diffidiamo formalmente l'Amministrazione - scrive il candidato sindaco - a porre in essere tentativi raffazzonati di soluzioni che andavano cercate e realizzate negli anni avuti a disposizione nel proprio mandato"

Più informazioni su

Intervento di Andrea Pugni, candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle, e della sua lista

Alcuni cittadini ci segnalano che è in atto un maldestro tentativo da parte dell’Amministrazione uscente del Comune di Piacenza di porre rimedio in camera caritatis alla creazione di nuovi posti auto in aree adiacenti l’attuale Ospedale Civile. In via Tramello, a ridosso delle Mura Farnesiane, sono stati notati operai addetti alla segnaletica stradale che tracciavano nuove linee dividenti della massicciata stradale.

Non è chiaro quale sia lo scopo definitivo, e cioè se annunciare a tempo quasi scaduto che l’Amminstrazione Comunale uscente abbia posto rimedio alla carenza di parcheggi nella prossimità del nosocomio cittadino.

Tuttavia giova ricordare che lo scrivente Movimento Cinquestelle piacentino, con l’ausilio di propri tecnici ed esperti di urbanistica, sta provvedendo a realizzare una bozza di progetto di revisione della circolazione e delle aree di sosta nella prossimità dell’Ospedale cittadino.

Si ritiene che il tentativo di annunciare la creazione di nuovi posti macchina debba essere immediatamente stroncato sul nascere, visto che detta operazione deve essere frutto di un più vasto piano organico della circolazione veicolare della zona e che non sia accettabile un pasticciato tentativo dell’ultimo minuto teso ad avallare un risibile ed immediato aumento di parcheggi.

E’ inoltre ovvio che debba essere la nuova Amministrazione che si insedierà successivamente all’esito dell’elezioni comunali in corso che dovrà farsi carico della revisione e dell’attuazione del piano viabilistico cittadino (cosa che sicuramente faremo se vincitori dell’attuale competizione elettorale) ed unico strumento di più vasto ambito nel quale possono e devono essere collocate tutte le iniziati di tipo viabilistico e di parcheggio.

Ci faremo carico dell’individuazione di aree di parcheggio provvisorie nella zona dell’ospedale volte unicamente alla creazione di un vasto e funzionale parcheggio presso l’area Ex Acna che riteniamo debba essere individuata quale possibile soluzione alle problematiche viabilistiche della zona, e per la quale è già stato individuato un percorso Politico-Amministrativo che riguardando diverse aree della cerchia cittadina, tra le quali alcune Aree ex Militari attualmente in procinto di passare in proprietà al Comune di Piacenza, porterà alla soluzione definitiva del problema da tempo latente e mai concretamente affrontato dall’ Amministrazione PD uscente.

Diffidiamo formalmente detta Amministrazione a porre in essere tentativi raffazzonati di soluzioni che andavano cercate e realizzate negli anni avuti a disposizione nel proprio mandato, e lasciare a chi sicuramente li sostituirà la possibilità di mettere in atto progetti di ampio respiro ed alto valore ambientale ed architettonico, che renderanno evidente l’inutilità di accettare l’imposizione alla costruzione di un nuovo, ennesimo ospedale di Piacenza, oltretutto in un’area fortemente voluta dai cittadini di Piacenza come destinata unicamente a parco cittadino.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.