Quantcast

Rabuffi (Piacenza in Comune) “Case dell’acqua in ogni quartiere”

Il candidato sindaco di Piacenza in Comune, intende valorizzare l'oro blu. "Gli impianti goccia a goccia nei giardini comunali, dovranno essere implementati e mantenuti così da non disperdere acqua preziosa

Più informazioni su

Comunicato stampa di Luigi Rabuffi, candidato sindaco della lista Piacenza in Comune 

“Implementeremo le “Case dell’acqua” a partire dalla Veggioletta affinché ogni quartiere possa vantarne almeno una e si vada verso una significativa riduzione della plastica”.

Luigi Rabuffi candidato sindaco di Piacenza in Comune, intende valorizzare l’oro blu. “Gli impianti goccia a goccia nei giardini comunali, dovranno essere implementati e mantenuti così da non disperdere acqua preziosa e, al contempo, valorizzare l’importante patrimonio arboreo e arbustivo della città”.

La proposta di Piacenza in Comune è anche quella di individuare un addetto all’oro blu per ogni sede comunale che tenga monitorati possibili sprechi o perdite d’acqua e sia in grado di intervenire al riguardo. 

RISCRIVERE IL PROTOCOLLO DEL BRUGNETO – Partendo dal fatto che il Trebbia è il primo affluente qualitativo del Po e che Piacenza è il Comune sull’asta del Trebbia che patisce di più, Rabuffi si impegna a: “Fare di tutto per sottoscrivere un nuovo Protocollo del Brugneto affinché siano immessi nel Trebbia quei milioni di metri cubi aggiuntivi necessari a garantire la sostenibilità del nostro sistema ambientale, agricolo e turistico – ha detto Rabuffi – l’accordo era stato sottoscritto nel 2013 con la Regione Liguria e la società Mediterranea delle Acque e scadrà quest’anno pertanto riteniamo sia una delle priorità della nuova amministrazione”.

Rabuffi è determinato ad ottenere un nuovo protocollo che non sia al ribasso: “L’acqua ci spetta, non può essere sottratta al bacino idrografico piacentino e dobbiamo batterci perché ci vengano dati i milioni di metri cubi che erano stati pattuiti inizialmente”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.