PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

Rassegna di cinema d’essai al Corso nel mese di maggio

Ogni proiezione sarà introdotta dall’intervento di esperti sul cinema o sui temi delle opere in programma: una pellicola in lingua originale con sottotitoli, un classico di Woody Allen e tre opere di autori emergenti

Più informazioni su

Cinema Corso Multisala e Cinemaniaci Associazione Culturale in collaborazione con Ucca (Unione Circoli Cinema Arci) presentano la rassegna cinematografica Filmaggio.

L’iniziativa giunge alla conclusione della stagione cinematografica 2016/2017 e funge da trampolino di lancio della rassegna estiva di cinema sotto le stelle al Daturi (da fine giugno).
 
Ogni proiezione sarà introdotta dall’intervento di esperti sul cinema o sui temi delle opere in programma: una pellicola in lingua originale con sottotitoli, un classico di Woody Allen e tre opere di autori emergenti.

Tutte le proiezioni dei film in programma avranno luogo presso il Cinema Corso in Corso Vittorio Emanuele 81 a Piacenza alle ore 21:15 nei giorni di giovedì 11 e 18 maggio e di martedì 16, 23 e 30 maggio.

“Per spiegare il senso di Filmaggio – dice Piero Verani, presidente Cinemaniaci e consigliere Ucca – prendiamo in prestito una citazione di David Lynch: «it’s such a sadness that you think you’ve seen a film on your fucking telephone». Uno degli obiettivi della rassegna è certamente quello di (ri)portare le persone, in particolare i giovani: agevolati con il biglietto ridotto fino a 30 anni di età, al cinema, ovvero nel luogo privilegiato per guardare un film”.

“Intendiamo farlo attraverso opere molto diverse: nei cinque appuntamenti di Filmaggio potremo vedere tre film indipendenti selezionati dalla rassegna “L’Italia che non si vede”, un piccolo grande film particolarmente adatto per celebrare la Giornata mondiale della libertà di stampa e un classico di Woody Allen della fine degli anni 70, Manhattan, restaurato dalla Cineteca di Bologna e inserito nella rassegna Il Cinema Ritrovato”.
 
Biglietti: intero 6 € e ridotto 5 € (per gli under 30), ma è possibile fare l’abbonamento a 20 € per tutti e cinque i film in rassegna.
 
PROGRAMMA
 
Giovedì 11 maggio H. 21:15  No Rogo a cura di Arci e Ucca
VITA ACTIVA: the spirit of Hannah Arendt di Ada Ushpiz
V.O. Sottotitoli in italiano, 124 min
Introduzione: Gianluca Sgambuzzi, Cinemaniaci

Martedì 16 maggio H. 21:15  “L’Italia che non si vede” a cura di Ucca
DUSTUR di Marco Santarelli
Presentato al 33mo Torino Film Festival e a Nyon
Introduzione: Alberto Gromi, Garante dei diritti dei detenuti del Comune di Piacenza

Giovedì 18 maggio H. 21:15 Il Cinema Ritrovato
MANHATTAN di Woody Allen
In collaborazione con la Cineteca di Bologna
Introduzione: Carlo Confalonieri, cinefilo e critico cinematografico

Martedì 23 maggio H. 21:15  “L’Italia che non si vede” a cura di Ucca
LIBERAMI di Federica Di Giacomo
Premio Orizzonti alla 73ma Mostra del Cinema di Venezia
Introduzione: Corrado Cappa, psichiatra, direttore U.O.C. Psichiatria di Collegamento dell’Ausl di Piacenza

Martedì 30 maggio H. 21:15  “L’Italia che non si vede” a cura di Ucca
IL FIUME HA SEMPRE RAGIONE di Silvio Soldini
XII Biografilm Festival di Bologna
Introduzione: Vittorio Fusco, Cinemaniaci

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.