Quantcast

Rassegna “Tendenze”, il bando per i contributi agli organizzatori

E’ il 22 maggio prossimo, il termine ultimo per candidarsi all’assegnazione del contributo di 13 mila euro che il Comune di Piacenza ha messo a bando – a copertura parziale delle spese

Più informazioni su

Manifestazione dedicata alla musica indipendente, aperto il bando per contributi agli organizzatori
 
E’ il 22 maggio prossimo, il termine ultimo per candidarsi all’assegnazione del contributo di 13 mila euro che il Comune di Piacenza ha messo a bando – a copertura parziale delle spese – per la realizzazione di una manifestazione dedicata alla musica indipendente giovanile in calendario, come da tradizione, nel mese di settembre. Con la possibilità, concordata con i gestori dei centri di aggregazione presenti sul territorio, di fruire di questi stessi spazi come teatro dell’evento.

L’avviso, pubblicato integralmente con i relativi criteri di assegnazione dei punteggi nelle sezioni “Giovani” e “Amministrazione trasparente” del sito Internet www.comune.piacenza.it (anche in home page), è rivolto ad associazioni o imprese attive nell’organizzazione e promozione di kermesse in ambito artistico, musicale, culturale, ricreativo e sociale, eventualmente in collaborazione con altre realtà del territorio.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12 di lunedì 22 maggio all’Ufficio Protocollo di viale Beverora 57; anche in caso di spedizione postale, farà fede la data di ricezione presso lo sportello comunale. La busta, chiusa, dovrà riportare all’esterno la seguente dicitura: “Avviso pubblico per l’assegnazione di un contributo a sostegno della realizzazione di una manifestazione musicale”.

Il plico dovrà contenere, debitamente sottoscritti dal legale rappresentante della realtà proponente, i moduli scaricabili dal sito web comunale, oltre a curriculum, copia del documento di identità, dello statuto e, in caso di collaborazioni, lettera formale di adesione siglata dal legale rappresentante di ciascuna realtà coinvolta.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare i Servizi Educativi con sede in viale Beverora 59, telefonando ai numeri 0523-492579/2004/2574. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.