PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

S.Damiano “civile”: diverse le ipotesi in campo. Sopralluogo di Curcio

La lettera del Ministero è stata presentata questa mattina in Provincia dal presidente Francesco Rolleri, insieme ai consiglieri piacentini in Regione e al sindaco di San Giorgio piacentino Giancarlo Tagliaferri.

Ok ufficiale dal Ministero della Difesa all’utilizzo duale dell’aeroporto di San Damiano (Piacenza): la lettera firmata da Gioacchino Alfano, in cui viene confermata “la disponibilità ad avviare, congiuntamente con le autorità locali, l’esplorazione delle possibili aree di interesse” è stata presentata questa mattina in Provincia dal presidente Francesco Rolleri, insieme ai consiglieri piacentini in Regione e al sindaco di San Giorgio piacentino Giancarlo Tagliaferri.

“San Damiano, dal 1 luglio la dismissione. Nostro progetto ignorato”

Una risposta che ha soddisfatto le attese dei rappresentanti della politica locale, uniti nell’obiettivo di sfruttare le possibilità offerte dall’uso civile di parte dell’ex base militare.

Entro giugno è atteso il sopralluogo di Fabrizio Curcio, capo della protezione civile nazionale, a cui potrebbe essere destinata una parte della struttura. Al vaglio anche l’ipotesi di sfruttare la sede come scalo commerciale. Opportunità che vedono come premessa imprescindibile, sottolineata da tutti i rappresentanti, la sistemazione della viabilità dell’area, con la tangenziale di S. Polo e lo svincolo di case Nuove da ultimare, al fine di consentire anche un’adeguata fruibilità al sito. 

I consiglieri regionali, in forma bipartisan – Tommaso Foti (FdI-An) Katia Tarasconi (Pd), Matteo Rancan (Lega Nord), hanno voluto evidenziare la coesione, a vari livelli, di tutti gli esponenti politici coinvolti nel percorso, nell’interesse del territorio locale.

Un indirizzo con cui si intende proseguire anche nella valutazione delle proposte e dei progetti che interesseranno San Damiano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.