Scomparso a Rottofreno, ritrovato grazie alle celle telefoniche foto

L'uomo è stato ritrovato nella zona della Crocetta. E' stato subito soccorso dai sanitari del 118 e portato in ospedale per gli accertamenti sul suo stato di salute

E’ stata ritrovata la persona scomparsa da martedì pomeriggio nella zona di Rottofreno (Piacenza), per la quale erano scattate le ricerche coordinate dai vigili del fuoco.

Si tratta di un 44enne, con alcuni problemi di salute, che aveva abbandonato senza lasciare tracce la struttura residenziale di Rottofreno dove era ospitato.

Stamattina sono state così avviate le ricerche con le procedure standard e il coordinamento della Prefettura di Piacenza, che aveva allertato le forze dell’ordine e i vigili del fuoco di Castelsangiovanni. 

Una volta insediato il campo base per le ricerche in località La Noce di S. Nicolò, i vigili del fuoco sono riusciti ad individuare la persona scomparsa grazie alle celle telefoniche.

L’uomo è stato ritrovato nella zona della Crocetta.  Il ritrovamento effettivo è stato effettuato da due uomini di Gragnano Trebbiense, entrambi amici del disperso e che erano impegnati nelle ricerche da ore. 

E’ stato subito soccorso dai sanitari del 118 e portato in ospedale per gli accertamenti sul suo stato di salute.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.