Stragi Capaci e via D’Amelio, a Ziano il ricordo con il film “Era d’estate”

"La proiezione - spiega l'associazione 100x100 in Movimento - sarà occasione per parlare del maxi processo di Palermo, che portò alla sbarra la mafia siciliana, cosa nostra. E delle analogie con il nostrano processo Aemilia"

Un anno fa l’associazione 100×100 in movimento inaugurava la sezione “lotta alle mafie” presso la Biblioteca Carla Carloni di Ziano Piacentino.

La collaborazione prosegue venerdì 26 maggio con la proiezione del film “Era d’estate” in programma alle ore 21 all’ex Cinema Smeraldo. La serata è dedicata ai Caduti delle stragi di Capaci e via D’Amelio ed ai loro familiari, nel 25esimo anniversario degli attentati terroristico-mafiosi.

“La proiezione – spiega l’associazione – sarà occasione per parlare del maxi processo di Palermo, che portò alla sbarra la mafia siciliana, cosa nostra. E delle analogie con il nostrano processo Aemilia”.

Introduce la serata Rossella Noviello, 100×100 in Movimento. Ingresso gratuito.

IL FILML’Asinara, 1985. In una notte come tante sbarcano sull’isola Giovanni Falcone e Paolo Borsellino con le proprie famiglie.

Il trasferimento è improvviso e la minaccia, intercettata dai Carabinieri dell’Ucciardone, è grave: un attentato contro i due giudici e i loro familiari partito dai vertici di Cosa Nostra.

E’ un’estate calda, e nella piccola foresteria di Cala D’oliva, i due magistrati e le loro famiglie vivono isolati dalla piccola comunità di civili dell’Asinara, controllati a vista dalle guardie penitenziare. Una condizione che non tutti riescono a sopportare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.