Trespidi: “Ridurre tassazione locale per rilanciare il commercio”

"Nel nostro programma - dice - abbiamo inserito una moratoria quinquennale su aperture di nuove medie - grandi strutture commerciali. Vogliamo ridurre la tassazione locale, per chi ha un pubblico esercizio, attraverso la riduzione della Tari"

Più informazioni su

Comunicato stampa di Massimo Trespidi, candidato sindaco alle prossime elezioni comunali

“Non c’è lavoro senza crescita economica. E non c’è crescita economica senza occupazione, produttività, creatività e innovazione. La città può ripartire solo se tutte le forze si uniscono: mondo delle imprese, università, società per i servizi, associazioni, fondazioni”.

“Nel nostro programma abbiamo inserito una moratoria quinquennale su aperture di nuove medie – grandi strutture commerciali. Vogliamo ridurre la tassazione locale, per chi ha un pubblico esercizio, attraverso la riduzione della Tari, perché agendo sui costi tutti ne trarranno benefici”.

“E’ nostra intenzione – prosegue Trespidi – contrastare efficacemente il commercio abusivo, creando un piano commerciale coordinato della città. Abbiamo intenzione di incentivare l’apertura serale dei negozi con agevolazioni sui tributi locali”.

“Crediamo che per incentivare il commercio occorre che la gente riesca a raggiungere il centro, per questo abbiamo trovato un’area in cui realizzare un nuovo parcheggio a servizio dei piacentini”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.