“Ziano, sul tetto della scuola parafulmine manomesso”

La consigliera Sabrina Silva: "Con un’interrogazione al prossimo Consiglio Comunale chiederò il motivo di questa manomissione; chi ha deciso; chi ha eseguito il taglio delle calate e cosa più importante la certificazione di non pericolosità dell’impianto

Più informazioni su

Intervento a firma di Sabrina Silva, Consigliere di minoranza Gruppo PD di Ziano

Sono stata informata di un oggettivo stato di pericolosità dell’impianto di parafulmine della scuola elementare di Ziano.

L’impianto è stato manomesso anni fa. Sono state interrotte nella parte vicino al suolo, le calate di connessione ai dispersori (massa terra).

A livello burocratico, con questo intervento si è eliminato l’incombenza del collaudo biennale . Un impianto di questo tipo richiedeva una revisione biennale da parte di un tecnico accreditato USL e costava poche centinaia di euro.

Si è però creato il problema, così mi dicono, della possibilità che un’eventuale scarica (il fulmine “vede” comunque la gabbia metallica di captazione tutt’ora presente) venga convogliata sulle pareti dell’edificio oppure verso le circostanti o in entrambe.

L’ufficio tecnico dice che non vi è pericolo ma non sottoscrive tale affermazione. Parla di “calcolo probabilistico”, che ha si valenza ma non elimina la pericolosità della manomissione.

Da fonti esperte, questo tipo di manomissione innesca un grosso potenziale pericolo e tale manomissione dovrebbe essere certificata a firma di un professionista che si accollerebbe ogni responsabilità di quanto firma. Attualmente questo tipo di certificazione non c’è.

Considerando che l’impianto è montato sul tetto della scuola non basta certo che il responsabile ufficio tecnico dichiari verbalmente che l’impianto, cosi modificato, non sia pericoloso.

Non si puo’ dire che l’impianto è come non ci fosse, l’impianto c’è e qualcuno ha troncato i cavi di discesa ai dispersori, probabilmente per risparmiare. Facendo ciò, lo hanno reso pericoloso.

Con un’interrogazione al prossimo Consiglio Comunale chiederò il motivo di questa manomissione; chi ha deciso; chi ha eseguito il taglio delle calate e cosa più importante la certificazione di non pericolosità dell’impianto di parafulmine così manomesso.

Voglio essere sicura che i bambini che frequentano la scuola elementare di Ziano non sono in pericolo a causa di questa strana manomissione all’impianto di parafulmine.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.