Ztl, parcheggi e Piano Traffico, Ponzini: “Occorre una visione organica”

"Gli interventi spot - afferma - non risolvono, anzi, creano solo ulteriore disagio"

Più informazioni su

Comunicato stampa della candidata sindaco Sandra Ponzini (Passione Civica)

Ampliamento della Ztl in una visione d’insieme, che comprenda il Piano Parcheggi, delle zone pedonali in una revisione complessiva del Piano urbano del traffico che renda Piacenza più bella e sostenibile, a vantaggio dei commercianti e della qualità della vita. Si riassume così il programma della lista Passione Civica che sostiene Sandra Ponzini sindaca di Piacenza.

“La Piacenza che vogliamo è una città prima di tutto accogliente, bella e sostenibile. Per questo, la revisione del piano urbano del traffico è una delle nostre priorità – spiega Ponzini – occorre affrontare il concetto di mobilità sostenibile con una visione organica e a lungo termine, svincolandola da interventi spot che non risolvono, anzi, creano solo ulteriore disagio”.

“A questo proposito, un punto fondamentale del nostro programma propone l’ampliamento della ZTL e l’incremento delle aree pedonali. Una azione, questa, da portare avanti insieme al completamento del piano dei parcheggi, pensando anche all’ampliamento a ridosso dei punti strategici, anche con una soluzione “sopraelevata”, per esempio alla stazione”.

Su questo punto, Ponzini spiega: “La possibilità di aumentare in altezza il parcheggio di viale Sant’Ambrogio è concreta e percorribile. Stiamo parlando di una soluzione a vantaggio dei pendolari e anche di coloro che vengono a visitare la nostra città”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.