Ancora nessuna notizia della 17enne scomparsa, proseguono le ricerche  foto

Per il terzo giorno consecutivo questa mattina, venerdì 2 giugno, sono riprese le ricerche della giovane, che vedono impegnati i carabinieri, la protezione civile, i vigili del fuoco e l'unità cinofila.

Ancora nessuna notizia della 17enenne di Castelvetro Piacentino (Piacenza) scomparsa nella mattina di lunedì 30 maggio.

Per il terzo giorno consecutivo questa mttina, venerdì 2 giugno, sono riprese le ricerche della giovane, che vedono impegnati i carabinieri, la protezione civile, i vigili del fuoco e l’unità cinofila.

L’attenzione è sempre focalizzata sul paese della Bassa e le zone limitrofe, in particolare il lungo fiume, dove è stato localizzato l’ultima volta il cellulare della ragazza, nel tardo pomeriggio del 30 maggio, prima che venisse spento.

Di Madalina Claudia Husaru, residente a Castelvetro e studentessa a Cremona, non si hanno più notizie dalle mattina di martedì 30 maggio, quando ha raggiunto la fermata del pullman che avrebbe dovuto condurla a scuola, dove però non è mai arrivata.

Sono stati i genitori a dare l’allarme, presentandosi dai carabinieri nella mattinata di ieri e facendo scattare una vasta mobilitazione. 

Nel pomeriggio del 31 maggio il cellulare della 17enne sarebbe stato nuovamente acceso per pochi istanti, non sufficienti a fornire nuove indicazioni utili agli investigatori, impegnati nell’analisi dei tabulati telefonici per risalire alle ultime persone con le quali la giovane ha avuto contatti. 

Chiunque abbia informazioni è pregato di contattare il 112.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.