Barbieri e Rizzi verso il 2° turno. Trespidi: “Nostri voti liberi” VIDEO foto

A notte fonda, quando lo spoglio è ancora in corso, ma la tendenza ormai delineata con il ballottaggio tra Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi, arrivano le reazioni dei candidati che guardano già al ballottaggio

A notte fonda, quando lo spoglio è ancora in corso, ma la tendenza ormai delineata con il ballottaggio tra Patrizia Barbieri e Paolo Rizzi, arrivano le reazioni dei candidati che guardano già al secondo turno del 25 giugno.

“Ci contavamo su un risultato così – afferma Patrizia Barbieri – e ci fa piacere che sia stata capita la valenza del nostro progetto che vuole offrire soluzioni concrete ai piacentini. Il centrodestra è rimasto unito al mio fianco, altri hanno deciso di dare vita a formazioni che non c’entrano con noi, e questo gli elettori lo hanno capito”. 

IL VIDEO DI PATRIZIA BARBIERI

Paolo Rizzi afferma: “Non è ancora terminata, ora cambia lo scenario: se prima c’erano i partiti di mezzo adesso due candidati, bisogna confrontarsi con una visione di città”. “Se vogliamo – prosegue – una città aperta o chiusa, se la vogliamo solidale o individualista. E poi abbiamo proposte concrete per lo sviluppo e il rilancio urbano, importante è conoscere i luoghi e la loro storia”.

E sulle possibile future alleanze, Rizzi dice: “Noi ci rivolgiamo a tutti, alla sinistra per l’affinità con alcuni temi come quello dell’ambiente. Ma anche alla lista di Trespidi su temi come la sussidiarietà, ma soprattutto ci rivolgiamo ai piacentini”. 

VIDEO DI PAOLO RIZZI
 

Parola anche a Massimo Trespidi, il terzo classificato che aspira al ruolo di ago della bilancia: “Il nostro risultato è molto interessante, siamo partiti due mesi fa da zero e abbiamo raccolto il 13,5%, il risultato delle liste conferma che siamo il secondo partito della città dopo il Pd e a testa a testa con la Lega”.

E sul ballottaggio prende le distanze dall’ipotesi di apparentamento: “Sono molto scettico su apparentamenti e alleanze, il nostro slogan è “Liberi” e il criterio di scelta sarà questo, anche i voti saranno liberi”.

IL VIDEO DI MASSIMO TRESPIDI

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.