Concerto finale per quattro classi della Milestone School of Music

Appuntamento questa sera al Baciccia

Il caffè letterario “Baciccia”, ospita il quarto appuntamento con i concerti di fine anno della Milestone School of Music. L’appuntamento è per martedì 27 giugno alle ore 21:30,  al noto locale di via Dionigi Carli 7 a Piacenza.

Questa volta toccherà a ben quattro delle classi della scuola provare a rompere il ghiaccio con il pubblico, quello vero. Novità di quest’anno sarà la prima esibizione della piccola classe di Assieme Archi, condotta da Elisabetta Fanzini.

Le piccole allieve Clarissa Zehrfeld  e Marta Negri, accompagnate dalla loro insegnante Elisabetta Fanzini eseguiranno “Alice in Wonderland” (Fain/Hilliard) e Amazing Grace (John Newton); la loro esibizione sarà accompagnata dai docenti Jodi Borea al pianoforte, Alex Carreri al contrabbasso e Luca Mezzadri alla batteria.

Altra formazione giovane, sia perché nata da poco tempo, sia perché i componenti sono tutti under 18, è la Junior Band diretta dal docente di batteria Roberto Lupo. Gabriele Garlaschelli alla chitarra, Jacopo Cervi al sax contralto, Leonardo Sant’Ana Mafra al basso  e  Andrea Santi alla batteria formano un gruppo molto affiatato, che raccoglie la voglia di fare musica di ragazzi che hanno energia ed entusiasmo da spendere. Il repertorio con il quale si confronteranno prevede “The Chicken” di Pee Wee Ellis, “Look a pye pye” (The Meters), “Jeep on 35” di John Schofield e “Cantaloupe Island” del grande Herbie Hancock.

Sarà poi la volta degli allievi delle classi di musica d’assieme di Silvio Piccioni e di Alex Carreri. Il combo, capitanato da Silvio Piccioni, che insieme a Renato Podestà insegna chitarra presso la Milestone School of Music,  punterà sul blues con un repertorio che spazierà da Bob Gibson a John Coltrane e presenterà,  più precisamente, “Born under a bad sign”  di Albert King, “Equinox” di John Coltrane,  “Abilene” di Bob Gibson  e “Help the Poor” del mitico B.B. King. Ascolteremo Elisabetta Lazzarini alla voce e pianoforte, Cassius Verucchi e Luigi Carulli alle chitarre,  Andrea Bruni al basso e Paolo Lanzoni  alla batteria.

Il gruppo di musica d’insieme Jazz, Funk and R&B di Alex Carreri concluderà la serata, presentando il lavoro svolto durante l’anno con il nutrito organico, che vanta ben due fiati (sax contralto e tromba). Valentina La Vecchia alla voce,  Franco Arca alla chitarra, Filippo Codazzi al basso, Andrew Pickering al sax alto, Ennio Di Fava alla tromba e il poliedrico Alex Carreri alla batteria.

Gli allievi si cimenteranno in “Summertime” di Gershwin,  “I Just want to make love to you” di Willie Dixon, “Sunny” di Bobby Hebb,  “Red Baron” di Billy Cobham, “Senor Blues” del compianto Horace Silver, “Lover man” di Jimmy Davis e “Unchain my heart” scritto da Bobby Sharp.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.