Conferenza sanitaria, Calza “Presidente per senso di responsabilità”

La presidente Calza risponde alla Lega. "Se si vuole cambiare prego, chi è interessato faccia pure un passo avanti". 

Patrizia Calza, presidente della conferenza sociosanitaria di Piacenza, risponde alla Lega Nord.

A due giorni dall’elezione di Patrizia Barbieri sindaco di Piacenza, il Carroccio batte cassa e chiede che vengano riviste le rappresentanze in seno a Provincia e conferenza sociosanitaria, l’assemblea degli amministratori chiamati ad esprimersi in merito alle politiche sociali e sanitarie del territorio. 

Calza fu eletta presidente della conferenza lo scorso anno, dopo che lo stesso ruolo fu offerto al sindaco di Castelsangiovanni, Lucia Fontana. Alla guida di un’amministrazione targata centrodestra, Fontana rifiutò la proposta, arrivata quasi in diretta, durante una seduta dell’assemblea dei sindaci e frutto di un momento di impasse all’interno del centrosinistra piacentino.

“Questo ruolo non dovrebbe essere considerato terreno di pascolo per soddisfare ambizioni politiche” disse allora il primo cittadino di Castelsangiovanni. 

Lo stesso incarico fu poi offerto a Calza che accettò. Ora la Lega, essendosi gli equilibri politici radicalmente modificati a favore del centrodestra nel Piacentino, chiede che la presidente faccia un passo indietro. 

“Sia chiaro – scrive Patrizia Calza su Facebook – che il mio incarico in conferenza socio sanitaria non fu “espressione di una maggioranza che non c’è più “ma piuttosto l’accettazione sofferta di una richiesta avanzata all’unanimità. Un incarico non cercato ma anzi accettato solo per senso di responsabilità. Se si vuol cambiare: prego…chi è interessato faccia pure un passo avanti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.