PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

De Micheli: “Tangenziale S. Polo, a luglio sopralluogo sul cantiere”

Il sottosegretario all'Economia e il sindaco di Podenzano Alessandro Piva hanno incontrato nei giorni scorsi a Roma i dirigenti di Autovia Padana

Più informazioni su

Sono finalmente vicini alla ripresa i lavori di realizzazione della tangenziale di San Polo, come ha spiegato il Ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio nella risposta all’interrogazione presentata alla Camera dal parlamentare piacentino del Pd Marco Bergonzi.

L’imminente partenza del cantiere è stata confermata dai dirigenti di Autovia Padana, il nuovo titolare della concessione relativa all’autostrada A21 Piacenza-Cremona-Brescia, al sottosegretario all’Economia Paola De Micheli e al sindaco di Podenzano Alessandro Piva, durante un incontro avvenuto nei giorni scorsi a Roma.

“I dirigenti di Autovia Padana – afferma Paola De Micheli – ci hanno dato la loro disponibilità a compiere un sopralluogo sul cantiere dell’infrastruttura nel mese di luglio, con l’obiettivo di verificare lo stato di attuazione delle opere e stabilire le modalità per una ripartenza dei lavori nel minor tempo possibile”.

“Dopo il lungo stop del cantiere – aggiunge il Sottosegretario all’Economia – è un segnale importante la disponibilità della nuova concessionaria a prendere visione della situazione in tempi rapidi. Superati gli ostacoli di natura burocratica, occorre infatti che i lavori siano portati avanti senza più incertezze, per dare al nostro territorio un’opera viaria assolutamente strategica e attesa da ormai troppo tempo”.

Il sindaco Piva ha ricordato “le criticità relative alla sicurezza del tratto della strada provinciale Val Nure che attraversa San Polo ed i problemi acustico ambientali che hanno dovuto sopportare gli abitanti, a causa del ritardato completamento dei lavori del tratto di tangenziale”.

Piva, ha sottolineato anche la necessità che “i lavori ricomincino il prima possibile per non compromettere ulteriormente lo stato delle opere iniziate ma ancora incomplete”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.