PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Doppio colpo Bakery: ecco Birindelli e Pederzini foto

La società biancorossa comunica l’ingaggio di Duilio Birindelli, ala forte italo-argentina di 200cm, classe 1984, proveniente dalla Virtus Cassino (Serie B, girone C), e dell’ala Riccardo Pederzini, nella passata stagione a Palestrina in Serie B

Due nuovi colpi per la Bakery Piacenza: la società biancorossa comunica l’ingaggio di Duilio Birindelli, ala forte italo-argentina di 200cm, classe 1984, proveniente dalla Virtus Cassino (Serie B, girone C), e dell’ala Riccardo Pederzini, nella passata stagione a Palestrina in Serie B.

BIRINDELLI – La carriera italiana di Birindelli inizia nel 2004/2005 in Legadue nelle fila del Banco di Sardegna Sassari, per poi vestire le maglie di Atri, Canicattì (a due riprese: nel 2007/2008 in B2 realizzando 16.2 punti e 5.9 rimbalzi a partita, nel 2010/2011 in C1), Massafra.

Nel 2011/2012 conquista la promozione in DNA con la Fortitudo Agrigento, mentre la stagione successiva la vive ancora una volta in DNB con l’Assi Ostuni.

Nel 2014/2015 è in maglia Agropoli, squadra che giungerà fino alle Final Four di Serie B e verrà ammessa alla A2.

Birindelli, per la stagione successiva, indossa la canotta dell’Eurobasket Roma insieme al neo-acquisto biancorosso Stanic: insieme conquistano la promozione in A2.

Infine nel 2016/2017 indossa la maglia della Virtus Cassino, giunta quinta in stagione regolare ed eliminata nei playoff solo in gara 5 dalla Cuore Basket Napoli, che poi otterrà la promozione in A2.

PEDERZINI – Nato nel 1989, Pederzini è un’ala piccola di 200cm, già conosciuto dalle parti del Palasport di Largo Anguissola per aver affrontato i biancorossi in due occasioni: nel 2013/2014 quando vestiva la gloriosa maglia della Fortitudo Bologna e nel 2015/2016 con la Pallacanestro Forlì 2.015, che avrebbe poi conquistato un posto in A2.

Le altre tappe della sua carriera sono Budrio (un anno in DNC ed uno in DNB), Recanati, Pavia, Eagles Bologna, Treviglio, Lugo e Palestrina.

Sempre in doppia cifra di media nella sua carriera, negli scorsi playoff ha toccato i 16 punti e 5.6 rimbalzi a partita nelle 11 partite giocate prima dell’eliminazione nella serie finale contro Napoli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.