Festa dei Contadini Resistenti a Costa del Grillo foto

Gruppo di giovani agricoltori e produttori accomunati da uno stile di lavoro e di vita sostenibile e vicine all'ambiente e alla natura

Più informazioni su

Arriva la Festa dei Contadini Resistenti, gruppo di giovani agricoltori e produttori accomunati da uno stile di lavoro e di vita sostenibile e vicine all’ambiente e alla natura.

La responsabile e coordinatrice del progetto Giuliana Cassizzi ha parlato di come è nata questa collaborazione tra contadini e ha presentato l’evento che si terrà il 18 Giugno presso Costa del Grillo (dalle ore 11): “Il progetto è nato dalla collaborazione con la Fondazione Bertuzzi e Losi, che da sempre si occupa dell’utilizzo sostenibile del territorio. Ho ricevuto quindi l’incarico di censire queste nuove realtà contadine sostenibili che stavano nascendo sul territorio. In questo modo è stato possibile conoscere tante piccole realtà contadine, sparse sul territorio ma accomunate da grande volontà nel portare avanti le proprie scelte.”

“collaborando con Ostemi (osservatorio territorialista Milanese) e Ciboprossimo, blog molto noto, siamo riusciti ad organizzare alcuni mesi fa un convegno a Caratta (Piacenza) in cui si è cercato di dar voce a queste piccole e varie realtà. A seguito di questo evento, i partecipanti hanno richiesto di proseguire il monitoraggio e l’unione delle varie realtà territoriali, anche attraverso le nuove comunicazioni, come facebook o blog online”.

Il progetto è quindi proseguito, infatti a Milano in occasione della fiera “Fa la cosa giusta” nel marzo scorso, abbiamo presentato diversi prodotti piacentini, riscuotendo grande successo e ora ci prepariamo ad altre iniziative, prima fra tutte la prima Festa dei Contadini Resistenti che si terrà nel suggestivo luogo di Costa del Grillo, a 10 minuti da Travo, di fronte alla Pietra Parcellara”.

“Qui sarà possibile degustare sotto forma di street food i prodotti presentati da varie aziende o acquistarli direttamente, l’evento sarà accompagnato da musica, danze, momenti sportivi per i ragazzi e attività ludiche e manuali per i bambini, il tutto rigorosamente a contatto con la natura.”

Leonardo Chiavarini

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.