Festa dell’Arma, oltre 350 arresti: “Quasi uno al giorno” VIDEO foto

Festa al comando provinciale dei carabinieri per il 203° annuale della Fondazione dell'Arma. In un anno sequestrati oltre 474 kg di stupefacenti e segnalati alla prefettura circa 600 assuntori. Rapine e furti in calo.

Festa dell’Arma dei carabinieri nel cortile della caserma “Paride Biselli”. Il Colonnello Corrado Scattaretico, Comandante Provinciale dei Carabinieri di Piacenza ha dato avvio alla cerimonia per il 203° Annuale della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri presso la Caserma “Paride Biselli” di viale Beverora.

Dopo la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, generale Tullio Del Sette, il comandante provinciale ha sottolineato l’impegno profuso dall’Arma nell’arco degli ultimi 12 mesi, con un incremento del 75 % degli arresti.

“Oltre 350 delinquenti sono stati arrestati, quasi uno al giorno e 2mila 200 persone sono state denunciate. Abbiamo sequestrato oltre 474 kg di stupefacenti e segnalati alla prefettura circa 600 assuntori, purtroppo alcuni, anzi parecchi, minorenni.

Sono state ritirate oltre 300 patenti, la maggior parte per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sonop stai scoperti quasi tutti gravi reati e oltre il 20% degli altri; nell’ultimo anno sono diminuite del 37% le rapine e del 16% i furti.”

“Un bilancio di soddisfazione – aggiunge il colonello – ,ma solo parziale, perché seppur vero che i numeri appena citati testimoniano un grande sforzo organizzativo ed un pari impegno operativo, è anche vero che di fronte a risultati eccellenti non bisogna abbassare la guardia.”

IL DISCORSO DEL COMANDANTE SCATTARETICO e INTERVISTA

In occasione della festa sono schierati un reparto di formazione composto dai Carabinieri del Comando Provinciale ed una mostra statica dei mezzi in dotazione ai reparti operanti nel nostro territorio. Dopo la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dell’Ordine del Giorno del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Tullio Del Sette e, dopo un indirizzo di saluto del Comandante Provinciale, saranno consegnati i riconoscimenti ai militari particolarmente distintisi nell’attività di servizio.

Alla cerimonia sono stati invitati anche i familiari dei decorati, dei Carabinieri in servizio ed in congedo ed una rappresentanza della sezione della Associazione Nazionale Carabinieri e del gruppo “Benemerite”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.