Quantcast

Il Val Tidone Festival al Castello di Santimento con la Tango Spleen Orquesta

L'ensemble diretto dal musicista argentino Mariano Speranza ha conquistato ed entusiasmato un vasto pubblico in tutta Italia, Europa, Asia ed Argentina

Più informazioni su

Mercoledì 28 giugno alle ore 21.15 il Val Tidone Festival farà tappa al Castello di Santimento, dove, dopo lo straordinario successo di qualche anno fa, a furor di popolo torna la Tango Spleen Orquesta del pianista argentino Mariano Speranza.

Per la realizzazione dello spettacolo si è particolarmente adoperata l’Amministrazione Comunale di Rottofreno che, assieme alla Fondazione di Piacenza e Vigevano (principale sostenitore del progetto-musica della Val Tidone), ai Comuni di Pianello Val Tidone, Sarmato, Agazzano, Borgonovo Val Tidone, Calendasco, Castel San Giovanni, Gragnano Trebbiense, Nibbiano, Pecorara e Ziano Piacentino, a Provincia di Piacenza, Associazione Eventi Musicali della Val Tidone e Fondazione Libertà ha nel 2008 dato vita alla Fondazione Val Tidone Musica.

L’evento, diretto artisticamente da Livio Bollani, è sostenuto dalla Regione Emilia Romagna e rientra anche nel progetto “Musica 412”, rete di festival musicali itineranti lungo la ex-Strada Statale 412 della Val Tidone.

La Tango Spleen Orquesta, ensemble fondato e diretto dal musicista argentino Mariano Speranza, ha conquistato ed entusiasmato un vasto pubblico in tutta Italia (dalla Società dei Concerti di Milano ai Concerti nel Parco di Roma), Europa, Asia ed Argentina.

Grazie alla versatilità e all’originalità del progetto, Tango Spleen può vantare collaborazioni artistiche eterogenee, dall’ex-PFM Bernardo Lanzetti alla cantautrice uruguayana, disco di platino, Malena Muyala.

Il gruppo, che nel 2011 è stato la rivelazione del XVIII Festival Nacional de Tango de La Falda in Argentina, viene regolarmente invitato ad esibirsi come orchestra principale nei festival internazionali di tango di Torino, Trieste, Montpellier, Montecarlo, Bielefeld, Innsbruck, Blackpool etc.

Ha realizzato importanti tournée, toccando le principali città della Corea del Sud, dell’Argentina, e poi Nizza, Rostov sul Don, Odessa… Nel 2013 è invitato a prender parte ad uno spettacolo per l’insediamento del pontefice Papa Francesco, con diretta televisiva e radiofonica su emittenti nazionali ed estere.

L’ensemble è stato ospite di diverse riviste specializzate e di trasmissioni televisive e radiofoniche in Italia e all’estero, dalla RAI alla Radio Mundial del Tango di Buenos Aires; ha all’attivo la pubblicazione di tre lavori discografici e ha vinto, con il brano originale “Milonga Schupi”, il Concorso nazionale “Suoni Senza Confini” – 2010.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.