PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lpr, confermato Manià a presidiare la seconda linea

Piacenza sta lavorando di fino per creare una LPR 2017/18 il più competitiva possibile in ogni reparto e cattiva cliente per le avversarie in ogni fondamentale. 

Più informazioni su

LA SECONDA LINEA RIMANE BLINDATA DA MANIA’ – La nota stampa

Piacenza sta lavorando di fino per creare una LPR 2017/18 il più competitiva possibile in ogni reparto e cattiva cliente per le avversarie in ogni fondamentale. 

Non è un segreto che la LPR la scorsa stagione si è pienamente meritata la corona di miglior ricevitrice: la classifica di rendimento di squadra ha infatti consegnato un importante primo posto ai biancorossi che hanno totalizzato 977 ricezioni perfette in 36 gare.  

Numeri da capogiro con una percentuale che sfiora il 36% di perfezione (35,8% e lo 0,26 di efficienza), basti pensare che la vincitrice della Coppa Italia e dello Scudetto è soltanto seconda a quota 737 ricezioni perfette, 31,3% e 0,22 di efficienza.

Gran parte del merito per questo titolo va tutto a Loris Manià, libero biancorosso dalla stagione 2015/16 che, nella sola Regular Season 2016/17, ha lavorato così alacremente da raggiungere il 32,5% di perfezione  (0,24 di efficienza) andando a commettere solo 39 errori in 24 match.

Per questi motivi e per non farsi scappare una delle pedine più importanti e rodate nel campo della ricezione, la LPR ha voluto rinnovare il sodalizio che la lega a Manià da due anni.

“Sono contento e felice per questo rinnovo – esordisce Manià – sono onorato per questa chiamata da parte di Piacenza. Prima di prendere accordi con altre Società ho voluto attendere una decisione della LPR. Ho assistito da spettatore alle ultime settimane di volley mercato, ho ricevuto le proposte di Latina, che mi rivoleva tra le sue fila, e Spoleto, ma poi il Presidente Pighi mi ha confermato il suo desiderio di voler costruire una squadra di alto livello. Ho riflettuto sulle varie opportunità ma alla chiamata del DS Cottarelli non ho potuto che confermare la mia disponibilità, sono serviti solo 5 minuti per metterci d’accordo”.

La nuova LPR piano piano sta diventando sempre più concreta: “Sarà una bella squadra – afferma deciso Loris – e sarà anche competitiva. Con Baranowicz ho già giocato all’epoca di Modena, è un grande palleggiatore molto capace nel suo ruolo, Kody lo ho conosciuto questo anno in occasione di alcuni allenamenti verso la fine del Campionato, è un opposto giovane ma con la testa a posto e dotato di un gran salto. I nuovi acquisti, uniti agli atleti rimasti dallo scorso anno, creano una squadra che mi piace, ci potremo divertire e togliere qualche soddisfazione”.

Mancano ancora parecchie settimane prima dell’avvio della preparazione ma per Manià non è tempo di vacanze: “Sarò impegnato tutta estate con il Volley Manià Camp. Questo anno si sono iscritti 110 bambini, un bel salto di qualità rispetto alla scorsa estate in cui erano solo 45. Sono contento, questo incremento vuol dire che i bambini, oltre a imparare i fondamentali della pallavolo, stanno bene e si divertono. E’ una bella soddisfazione, soprattutto perché vuol dire che il mio progetto personale sta funzionando”.

Piena soddisfazione anche da parte della LPR espressa direttamente dalla voce del Presidente Pighi: “Loris anche nella scorsa stagione ha dimostrato quanto vale – sottolinea il Presidente biancorosso – chiudendo un ottimo Campionato con un buon piazzamento nel rank dei ricevitori. E’ un vero sportivo, che non crea problemi e che ha un ruolo importante anche in spogliatoio.

Nella prossima stagione sarà sicuramente un aiuto e un punto di riferimento per tanti; oltre che come sportivo, lo apprezzo anche come uomo, mi rimarrà sempre impressa la sua frase prima della Semifinale di Coppa Italia di Bologna: “Presidente, non faremo cadere nemmeno un pallone”. Tutta la squadra è arrivata a un soffio dal realizzare la promessa visto il risultato finale di quella gara interminabile ed emozionante contro la squadra che poi ha vinto Coppa Italia e Campionato”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.