Musica nei chiostri, mercoledì “Solstizio d’estate”: tra Brahms e Schubert

L'evento è in via San Siro 13 alle ore 21. Vera e propria rassegna nella rassegna, “Musica nei chiostri”, fa parte delle “Proposte d'ascolto 2017” del Conservatorio Nicolini, una serie di concerti che coinvolge tutte le classi di strumento.

Appuntamento mercoledì 21 giugno con il secondo concerto di “Musica nei Chiostri”, la rassegna – quest’anno alla quarta edizione – che vede protagonisti i saggi finali degli studenti del Conservatorio Nicolini di Piacenza.  

L’evento è in via San Siro 13 alle ore 21,ai Chiostri della galleria Ricci Oddi. Vera e propria rassegna nella rassegna, “Musica nei chiostri”, fa parte delle “Proposte d’ascolto 2017” del Conservatorio Nicolini, una serie di concerti che coinvolge tutte le classi di strumento.
 
Ecco il programma del prossimo appuntamento:
 
Mercoledì 21 giugno, ore 21
Solstizio d’estate

Johannes Brahms (1833-1897), Sonata n.1 op. 120 in fa minore per clarinetto e pianoforte
(Emilia Mulas clarinetto, Romina Vavassori pianoforte)

Franz Schubert (1797-1828), Sonata in la minore”Arpeggione” D821
(Diego Romani viola, Marco Brunelli pianoforte)

Johannes Brahms (1833-1897), Sonata n. 2 op. 100 in La maggiore per violino e pianoforte
(Irene Barbieri violino, Yoko Kimura pianoforte)

“Musica nei Chiostri” proseguirà poi mercoledì 28 giugno alla stessa ora per il concerto conclusivo all’insegna del jazz, con composizioni di  Thelonious Monk, Charles Mingus, Chick Corea.
 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.