PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo consiglio per Pubblica Assistenza Carpaneto, tra novità e conferme foto

Per il triennio 2017-2020 la Pubblica Assistenza Carpaneto (Piacenza) avrà un nuovo consiglio direttivo, eletto durante la tornata per le elezioni interne di domenica 30 aprile.

Più informazioni su

Per il triennio 2017-2020 la Pubblica Assistenza Carpaneto (Piacenza) avrà un nuovo consiglio direttivo, eletto durante la tornata per le elezioni interne di domenica 30 aprile.

Dalle urne è uscito un mix tra novità e conferme: nomi storici dell’associazione come Pier Giuseppe Bersani, Claudia Boselli e Franco Schiavi saranno affiancati da Tiziana Trovati, Guglielmo Pighi, Marco Meloni e Miriam Cantarelli.

Conferme sono arrivate anche dalla distribuzione delle cariche associative, con Bersani Presidente, Claudia Boselli amministratore e Tiziana Trovati responsabile della formazione.

La Vice Presidenza e il compito di seguire le pubbliche relazioni sono state affidate a Franco Schiavi, mentre a Guglielmo Pighi quello di controllare apparati radio e di essere il referente per l’associazione in ambito di Protezione Civile e accreditamento; Marco Meloni seguirà il Servizio Civile e la parte sanitaria, quindi la gestione di presidi e rifornimento del materiale utilizzato dai volontari sulle ambulanze.

Miriam Cantarelli, in Pubblica Assistenza dopo il corso di gennaio 2016, coprirà il ruolo di segretaria e la responsabilità di sede e turni insieme a Tiziana Trovati.

Il nuovo consiglio direttivo ha già tracciato una linea di lavoro netta per il futuro della Pubblica Assistenza, definendo gli impegni futuri e i traguardi da raggiungere: ”Abbiamo tanti progetti in cantiere per i prossimi anni” – afferma il presidente Pier Giuseppe Bersani – “Le nostre energie saranno necessarie per guidare la Pubblica attraverso la quotidianità, ma anche durante la costruzione della nuova sede e per la sostituzione di almeno uno dei mezzi di soccorso. Ci auguriamo che il paese risponda attivamente, aumentando il numero di volontari.

Negli ultimi anni abbiamo raggiunto grandi risultati acquistando una nuova ambulanza, la Carpaneto 7, e ottenendo la convenzione per i trasporti ordinari dell’Ausl. Ringrazio tutti i volontari per la fiducia che mi è stata data, e i membri del consiglio direttivo, soprattutto ai nuovi entrati. Le loro nuove e fresche energie faranno la differenza per il raggiungimento dei traguardi che ci siamo prefissati”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.