PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, Everest in vasca a Vigevano per la Final Four

E’ purtroppo ancora un Piacenza da organizzare quello che stasera in quel di Vigevano affronterà i pavesi nella seconda delle due semifinali in programma di questa Final Four, che domani sera decreterà la squadra promossa in serie B.

Più informazioni su

E’ purtroppo ancora un Piacenza da organizzare quello che stasera in quel di Vigevano affronterà i pavesi nella seconda delle due semifinali in programma di questa Final Four, che domani sera decreterà la squadra promossa in serie B.

La partita è prevista per le 20.30, mentre alle 19,15 il Busto si scontra con lo Spazio Sport One; la formula infatti prevede che la prima classificata in campionato affronti la quarta (il Piacenza) e la seconda giochi contro la terza.

Perdenti per il terzo posto e vincenti per il primo si scontreranno domenica, rispettivamente alle 19.15 ed alle 20.30.

Una formula che rimette in gioco la classifica finale pur dando qualche priorità, come quella di poter organizzare l’evento, a patto di avere una vasca regolamentare, per la prima classificata.

Purtroppo però il Piacenza arriva a questo prestigioso ed inaspettato traguardo con qualche ossa rotta di troppo, viste le condizioni atletiche di tre pedine importanti quali Merlo, probabilmente presente, Alessio e Cighetti, per i quali invece si deciderà all’ultimo momento.

Certo è che, comunque vadano le cose, il centro boa, il mancino ed il capitano della squadra piacentina non si presenteranno sicuramente nella vasca da 33 metri con una preparazione idonea a questo importantissimo e meritatissimo appuntamento.

Il Piacenza affronta questa Final Four con due convinzioni: la prima è quella di aver raggiunto, da neo promossa, un traguardo insperato, e la seconda di non aver molto da perdere.

Certo incontrare subito la regina del campionato, per di più tra le mura nemiche, non rappresenta un ostacolo da poco, però in questo campionato spesso si sono visto partite di grande equilibrio ed è possibile sperare in una grande prova dei piacentini.

Comunque vada fin qui hanno fatto tutto e forse anche di più.

Questa la probabile formazione: Azzimonti, Comassi, Guasconi, Turelli, Martini, Bianchi, Merlo, Fanzini, Cighetti, Binelli, Nani, Furini, Damonte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.