Paolo Ferrero a Piacenza a sostegno di Luigi Rabuffi

L'incontro, aperto a tutti, sarà alle ore 21 alla Cooperativa Popolare Infrangibile di via Alessandria 16

Più informazioni su

Martedì 6 giugno sarà a Piacenza Paolo Ferrero, vice presidente del Partito della Sinistra Europea, per sostenere la candidatura di Luigi Rabuffi a sindaco della città.

Ferrero, lo ricordiamo, fino ad aprile di quest’anno è stato anche segretario nazionale di Rifondazione Comunista. L’incontro, aperto a tutti, sarà alle ore 21 alla Cooperativa Popolare Infrangibile di via Alessandria 16.

RABUFFI: “PIACENZA TORNI AD ESSERE CITTA’ DEI BAMBINI”La nota stampa – “Piacenza Città dei Bambini sembra ormai solo uno slogan. Basta infatti guardare lo stato di abbandono e di degrado in cui versano i parchi gioco della nostra città per non parlare poi dei pochi e pessimi servizi igienici”.

Piacenza in Comune ha intenzione di mettere in campo alcune importanti iniziative a favore di una città davvero a misura di bambino a partire dalla creazione di “zone franche” dalle auto in ogni quartiere e nelle frazioni cittadine. “Parliamo di spazi da pedonalizzare, rendendoli luoghi di socializzazione e gioco accessibili in sicurezza, idealmente in prossimità di parchi gioco esistenti, asili, scuole elementari e giardini pubblici”.

Luigi Rabuffi ne ha parlato nel corso dell’aperitivo per Piacenza in Comune che si è svolto domenica sera al Caffè dei Mercanti. La lista ha regalato ai partecipanti 101 piantine che potranno essere messe sui balconi di casa, sui davanzali, nei salotti delle proprie case e fatte crescere. Piacenza in Comune, come sempre, è attenta all’ambiente e alla salute dei cittadini e ha deciso di organizzare l’aperitivo verde in vista della Giornata Mondiale dell’Ambiente che cade oggi.

“Per migliorare la manutenzione e l’accrescimento dei parchi gioco intendiamo indirizzare su questo capitolo di spesa, gli obblighi compensativi a carico dei costruttori. Un’altra azione da mettere in pratica riguarda la costituzione di un modello misto di cura e gestione delle aree verdi interne agli istituti scolastici”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.