Ponzini: “Disponibili a cedere il Garilli a una cifra simbolica”

"Da un lato, si alleggeriscono le spese di gestione che possono essere dedicate allo sport dilettanti e all'accesso delle persone disabili nelle attività motorie, dall'altro la società può fare un progetto che valorizzi la struttura"

Più informazioni su

Comunicato stampa di Sandra Ponzini, candidata sindaco alle prossime comunali per Passione Civica

Ha scelto uno dei campi sportivi-simbolo della città, il comunale di via Pavia, la candidata di Passione Civica Sandra Ponzini per avanzare una proposta che promette di rilanciare lo sport professionistico e una delle strutture a cui i piacentini sono più affezionati: lo stadio Leonardo Garilli.

“Se Passione Civica sarà al governo della città, il Comune sarà disponibile a cedere lo stadio alla società calcistica a una cifra simbolica. Il problema tutto italiano degli stadi di calcio di proprietà pubblica va superato. Da un lato, si alleggeriscono le spese di gestione che possono essere dedicate allo sport dilettanti e all’accesso delle persone disabili nelle attività motorie, dall’altro la società può fare un progetto che valorizzi la struttura”.

L’insegnante della scuola Giordani, portacolori della lista civica di centrosinistra alle elezioni del prossimo 11 giugno, spiega che per realizzare questa operazione “non occorre imbarcarsi in scambi e permute di aree come qualcuno ha proposto. C’è un problema di rifacimento dell’impianto? Bene, il Comune è disponibile a cedere l’impianto a una cifra simbolica, ma lo stadio resta lì dov’è”.

Al Peep la chiusura della campagna: “Non periferie, ma tanti centri” – La nota stampa – “C’è una parte più antica della città, il centro storico appunto, ma per noi di Passione Civica non ci sono “periferie di Piacenza” o “frazioni di Piacenza”.

Ci sono tanti centri, che come tali vanno approcciati dall’amministrazione. Luoghi e spazi di socialità che vanno riqualificati nell’ottica di una “ricucitura urbana” e attraverso quello che nel programma abbiamo indicato come “Patto di collaborazione” tra amministrazione e cittadini. Anche per questi motivi, Passione Civica ha deciso di organizzare la festa popolare di fine campagna elettorale all’anfiteatro dei giardini della Galleria del Sole, al Peep. E con modalità coerenti con quello che è il progetto civico della lista”.

Così Sandra Ponzini, candidata sindaca di Passione Civica presenta la festa di fine campagna elettorale della formazione civica progressista, in corsa alle elezioni del prossimo 11 giugno.

Pic-nic sul prato, uno “speaker corner”, uno spazio dedicato ai bimbi (con truccabimbi by Ledowsky) musica a firma di Dj Crows e Dj Molecola. Appuntamento giovedì 8 giugno dalle 18,30 con la festa di fine campagna di Passione Civica nei giardini della Galleria del sole, in via Marinai d’Italia vicino al centro commerciale Farnesiana.

Inceneritore, ambiente, viabilità, lavoro, rispetto degli animali, partecipazione e progetti strategici. Di questi e altri argomenti ci sarà l’occasione di discutere con Ponzini e la sua lista.

Ognuno è libero di portare da mangiare e da bere. Prima e dopo la festa, i volontari di Passione Civica puliranno l’area.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.