Quantcast

A Ferriere rete elettrica più resistente, Enel investe 200mila euro

Terminato nel Comune di Ferriere (Piacenza) la prima parte dei lavori del piano resilienza messo a punto da e- distribuzione per rendere più resistente la rete elettrica a eventi metereologici

Più informazioni su

FERRIERE (PIACENZA): E-DISTRIBUZIONE POTENZIA LA RETE ELETTRICA, PIU’ SOSTENIBILE E INNOVATIVA PER UN SERVIZIO DI QUALITA’ AI CITTADINI – La nota stampa
 
Terminato nel Comune di Ferriere (Piacenza) la prima parte dei lavori del piano resilienza messo a punto da e- distribuzione per rendere più resistente la rete elettrica a eventi metereologici di forte entità. Investiti i primi 200 mila euro.
 
Ferriere (Piacenza), 26 luglio 2017 – Una rete elettrica più resistente agli eventi atmosferici, più sostenibile e innovativa per un servizio affidabile, continuativo e di qualità per i cittadini. Sono questi i risultati già tangibili raggiunti nel comune di Ferriere, in provincia di Piacenza, da e-distribuzione, società del gruppo Enel gestore della rete elettrica di media e bassa tensione, che nell’Alta Val Nure, colpita nel 2015 da una eccezionale alluvione, ha eseguito un piano straordinario di lavori finalizzati al rifacimento delle linee elettriche di media tensione (15.000 volt) e al rinnovamento degli impianti secondo le linee guida del Piano Resilienza varato a livello nazionale per tutte le aree interessate da eventi atmosferici di forte impatto sulla rete elettrica.
 
Con un investimento di oltre 200 mila euro, i tecnici dell’azienda elettrica hanno appena terminato la  prima tranche dei lavori del piano resilienza nel comune di Ferriere che è consistito, nello specifico, nel rifacimento di oltre 2,5 km di linea di media tensione risistemata sullo stesso tracciato esistente sostituendo i sostegni e i conduttori in rame nudo, cioè non isolato, con un nuovo cavo cordato a elica e isolato rispetto agli agenti esterni, in grado di resistere ad eventi atmosferici di forte entità quali eccezionali nevicate, piogge e vento, fulminazioni che, in passato, hanno messo a dura prova le linee elettriche, provocando disservizi prolungati e riparazioni lunghe e laboriose.
 
Per la sola provincia di Piacenza il piano di investimenti straordinari di e-distribuzione prevede per 2017 un impegno complessivo di circa un milione di euro secondo una tabella di marcia che ha visto terminati la prima parte dei lavori nel Comune di Ferriere nei tempi prefissati, grazie anche al coinvolgimento dell’amministrazione comunale, della protezione civile e forestale e gli stessi cittadini che hanno collaborato proficuamente con le squadre dei tecnici e delle imprese appaltatrici.
 
“Desidero ringraziare l’Amministrazione Comunale, la protezione civile e forestale per la fattiva collaborazione  che ci  ha permesso di completare il programma  lavori nei tempi previsti – ha detto Stefano Tramelli, responsabile e-distribuzione Zona di Piacenza Parma – . Con questi interventi abbiamo potenziato la rete di distribuzione che sarà meno vulnerabile con l’eventuale arrivo di eventi meteorologici particolarmente intensi. La nostra attività continuerà per tutto il 2017 con investimenti significativi che testimoniano l’impegno costante dell’azienda elettrica sul territorio”. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.