Ai domiciliari per rapina in ospedale, evade per la seconda volta

Arrestata una 33enne residente nel comune di San Pietro in Cerro, già finita in manette per evasione due mesi fa e poi rimessa nuovamente agli arresti domiciliari.

Ai domiciliari perchè accusata di aver rapinato una 90enne ricoverata in ospedale, viene sorpresa dai carabinieri di Caorso (Piacenza) a casa di una vicina.

Protagonista una 33enne residente nel comune di San Pietro in Cerro, già finita in manette per evasione due mesi fa e poi rimessa nuovamente agli arresti domiciliari.

Ieri sera, giovedì 20 luglio, i militari l’hanno ancora trovata all’esterno della propria abitazione, motivo per cui è stata arrestata e questa mattina comparirà al tribunale di Piacenza per l’udienza di convalida.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.