Quantcast

Alla cantina sociale di Vicobarone il gran premio dell’Ortrugo di Coldiretti 

La Cantina sociale di Vicobarone ha vinto la nona edizione del Gran Premio dell’Ortrugo e quindi ha ottenuto un pass per partecipare all’edizione 2018 della mostra mercato “Seminat, Apimell e Buon Vivere” a Piacenza Expo. 

Più informazioni su

La Cantina sociale di Vicobarone ha vinto la nona edizione del Gran Premio dell’Ortrugo e quindi ha ottenuto un pass per partecipare all’edizione 2018 della mostra mercato “Seminat, Apimell e Buon Vivere” a Piacenza Expo. L’importante riconoscimento è stato assegnato ieri sera, giovedì 20 luglio, all’agriturismo Casa Nuova di Niviano, che ha ospitato la festa organizzata dai “Giovani Impresa” di Coldiretti Piacenza.

Vicobarone ha avuto la meglio sulle altre due cantine finaliste, Podere Gaiaschi, che ha conquistato il secondo posto e l’azienda vinicola “Fratelli piacentini”, arrivata terza. A decidere la classifica sono stati gli stessi partecipanti alla serata che dopo aver degustato le tre differenti varietà di ortrugo, hanno votato in base alla loro preferenza.

La cantina sociale Vicobarone ha ricevuto anche il premio Terrepadane, in quanto è risultata la preferita durante le degustazioni che si erano svolte lo scorso venerdì 30 giugno durante i Venerdì Piacentini.

Novità di quest’anno, infine, la consegna del premio sommelier, assegnato dagli esperti di Fisar e Onav, che hanno selezionato le oltre quaranta cantine partecipanti al Gran Premio indicando i tre vini finalisti. Tra questi, hanno poi espresso il loro vincitore: il riconoscimento è andato a “Fratelli Piacentini”.

Il presidente di Coldiretti Piacenza Marco Crotti, insieme al direttore Giovanni Luigi Cremonesi e al delegato regionale di Coldiretti Giovani Impresa Andrea Minardi, ha sottolineato il senso dell’iniziativa che rende omaggio all’ortrugo, un bianco che rappresenta la tipicità piacentina e che infatti è il più prodotto in provincia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.