Alla Faggiola venerdì va in scena la seconda festa “Su Porcheddu”

Una serata dedicata alla tradizione enogastronomica sarda; l'evento organizzato dal Gremio Sardo “Efisio Tola” di Piacenza, va in scena venerdi 14 Luglio, dalle ore 19,30

Più informazioni su

Una serata dedicata alla tradizione enogastronomica sarda; l’evento organizzato dal Gremio Sardo “Efisio Tola” di Piacenza, va in scena venerdi 14 Luglio, dalle ore 19,30, alla corte LaFaggiola.

L’iniziativa ha il contributo della Fasi (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) e Sarda Tellus (progetto che ha l’obbiettivo concreto di promuovere e incentivare il consumo dei prodotti agroalimentari sardi di qualità al di fuori della Sardegna mediante la rete dei circoli) e il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna e del comune di Podenzano.

Il menù proposto dai soci permetterà di gustare il classico “porcheddu” (maialino Alli spiedo), il pane carasau, il formaggio Pecorino Romano DOP del caseificio “Sa Costerà” di Anela, le seadas, il vino “Cannonau” di Jerzu e la birra Jchnusa oltre al mirto e il filu e ferru.

In particolare l’offerta nel menù del Pecorino Romano DOP rientra nella collaborazione di FASI con Coldiretti Sardegna a sostegno del Giro d’Italia del Pecorino Romano Solidale, partito proprio dalla Sardegna nell’occasione del Giro d’Italia di ciclismo ad Alghero e che vuole promuovere il consumo fuori dall’Isola di un prodotto d’eccellenza del comparto agropastorale pur tuttavia ancora poco valorizzato in Italia.

L’evento de “Su Porcheddu” alla Corte Faggiola sarà quindi un vero e proprio prologo di tale “Giro2, che a partire dal mese di Settembre vedrà coinvolti tutti gli altri 68 circoli della Federazione Italiana delle Associazioni Sarde in Italia.

La promozione economica dell’agroalimentare sardo sarà accompagnata nel corso della serata dalla voce e dalla musica del duo Emanuele Bazzoni – Roberto Fadda. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.